Categorie
Maglie Calcio Nazionali Notizie Sud America

Ispirata a elementi grafici preispanici: ecco la maglia del Messico ai Mondiali 2022

La divisa è ispirata a elementi grafici preispanici e rappresenta le radici indigene del Paese

I designer adidas hanno fatto un gran lavoro per la nuova maglia del Messico ai Mondiali 2022 del Qatar. La prima divisa torna di colore verde dopo 3 anni e una sessantina di partite, la seconda divisa è bianca e rossa e si candida come una delle più belle tra le maglie del Mondiale di calcio 2022. Vediamo nel dettaglio i due kit della Tri.

La nuova maglia home del Messico 2022 di adidas è un girocollo di colore verde, sulle spalle ci sono le tre strisce dello sponsor tecnico di colore rosso, una fettuccia rossa corre lungo i fianchi e chiude come orlo la parte posteriore della divisa.

La caratterizzazione sulla parte frontale è una grafica tono su tono che si ispira alle piume di Quetzalcóatl che per le civiltà preispaniche era il dio della vita, creatore del mondo e una figura che di solito è rappresentata come un serpente piumato.

La divinità compare anche sul retro del collo, sotto forma di copilli, una sorta di copricapo tradizionale che dona forza spirituale e coraggio a chiunque lo indossa.

I dettagli della nuova maglia del Messico ai Mondiali 2022

Molto bella e accattivante la maglia di riserva del Messico per i Mondiali del Qatar 2022. Si tratta di un girocollo di colore bianco con una serie di grafiche legate alle culture autoctone in una tonalità rosso ciliegia che fa parte del DNA messicano.

Tra questi elementi spiccano un’erba chiamata Malinalli, disegni di conchiglie, spirali, canneti e fuoco. Tutti simboli di mondi sotterranei, figure mitologiche come Tlahuizcalpantecuhtli, Xólotl, il Quetzalcóatl sul retro del colletto, così come i cicli cosmici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.