Categorie
Canotte Basket Nba

Maglia Cavaliers, LeBron modifica le maniche

Attenzione alla maglia nera con le maniche dei Cavaliers usata da LeBron James in gara 5 delle Finals: ci ha lavorato un sarto per modificarla.

lebron james maglia maniche cavaliers

In gara 5 delle Finals novità per la maglia dei Cavaliers

LeBron James non ha mai amato le maglie da basket con le maniche e lo ha più volte detto e dimostrato. Lo scorso novembre contro i New York Knicks ha platealmente strappato le maniche dalla divisa alternate nera dei Cavs.

In gara 5 della Finals della Nba, contro i Golden State Warriors, i Cavaliers sono scesi in campo all’Oracle Arena vestiti come a un funerale con il debutto in questa post season della divisa nera con le maniche. La partita però è finita con una vittoria di Cleveland, che ha allungato la serie.

La decisione di provare la maglia nera al posto delle divise blu è venuta Mark Cashman, che dei Cavs è direttore delle operazioni. Nelle finali di Eastern Conference e le Finals la squadra di Cleveland ha vinto una sola partita in blu, a Toronto, e poi perso tutte le altre. Un cambio doveva essere fatto.

Ma per passare alle maglie nere con le maniche bisognava incassare l’ok di LeBron James, non proprio entusiasta — per usare un eufemismo — delle divise alternative di Cleveland. Allora Cashman ha avuto un’idea: chiamare il sarto della squadra di football dei Cleveland Browns e chiedergli di lavorare sulle maniche della maglia di LeBron James.

Becky Zielinski, come da tradizione sartoriale della Nfl, ha lavorato per anni con i quarterback che di solito chiedono una vestibilità fit per la maglia ma poca aderenza su spalle e maniche per avere maggiore libertà di movimento. E così ha proposto lo stesso tipo di intervento a LeBron James per la sua 23. Il risultato è evidente dalle foto di gara 5!

Ovviamente la nuova vestibilità ha entusiasmato il fuoriclasse di Cleveland — per la prima volta in due anni — che ha iniziato ad amare le divise alternative nere. Con il risultato di una incredibile vittoria in casa dei favoriti Warriors. Adesso si torna per gara 6 in Ohio: i Cavs per regolamento della Nba, molto rigido sul dressing code, potranno solo vestire di bianco (come in tutta la post season) o in giallo. Ma in caso di gara 7 ancora nella Baia non ci sono dubbi: torneranno le divise nere con le maniche. Che rischiano così di venir definitivamente sdoganate dopo due anni di critiche da parte di giocatori e tifosi del basket Nba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.