Categorie
Leghe Minori Maglie Calcio Squadre Straniere

San Paolo, maglia Penalty omaggia i successi del 1993

san-paolo-penalty-maglie-2013

San Paolo 20 anni dopo le vittorie in Brasile, Sudamerica e della Coppa Intercontinentale a Tokyo ai danni del Milan. Dopo Reebok, Penalty torna a firmare le maglie del club Tricolor come nel 1993. L’omaggio dello sponsor tecnico è proprio al San Paolo capitanato da Toninho Cerezo. La divisa Home è bianca con la fascia orizzontale rossobianconera sotto il petto con lo stemma del club al centro e il colletto a polo. La maglia Away è a strisce verticali rossonere intervallate dal bianco, stemma sul cuore e lo scollo a V.

San Paolo maglie Penalty con patch “1993-2013 – 20 Anos”

Molta attenzione da parte dei designer Penalty, che realizzeranno per i prossimi tre anni le maglie del San Paolo, alla storica ricorrenza. Colpisce la presenza della patch in fondo alle divise con in bella evidenza la scritta dorata “1993-2013 – 20 Anos” inserite nella coccarda con l’iscrizione “Bicampeão de la Taça Libertadores” e “Bicampeão do Mundial Interclubes”. Da segnalare anche l’etichetta cucita in verticale sull’orlo delle maniche con il ricamo di una stella dorata e il numero 93 in riferimento all’anno delle vittorie del San Paolo.

Presentazione speciale: la nuova maglia Penalty del San Paolo lanciata nello spazio

San Paolo e Penalty nuovamente insieme e nell’occasione di ricordare i 20 anni dalle vittorie del 1993 in Brasile, nella Coppa Libertadores in Sudamerica e l’Intercontinentale per quanto riguarda il titolo mondiale per club. Cosa mancava al San Paolo? L’universo! Per questo motivo la nuova maglia Penalty – in versione mini – è stata lanciata nello spazio in stile Baumgartner con tanto di Gps e mini-camera per filmare l’evento. Dallo stadio Cícero Pompeu de Toledo di San Paolo – detto Morumbì – fino allo spazio con tanto di hashtag #FAZHISTÓRIA. Primo club di calcio con la maglia nello spazio? Non è il San Paolo! Grazie alla segnalazione di Passione Maglie possiamo certificare che già i tifosi del Manchester City in estate avevano partecipato a un contest virale per creare il lancio della nuova maglia Umbro degli Sky Blue: Dale Hudson ha progettato un lancio molto artigianale della divisa nello “spazio” e gli va riconosciuto il merito di esserci arrivato anche prima del salto supersonico di Felix Baumgartner!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.