Errore sul database di WordPress: [Unknown column 'inclusive_language_score' in 'field list']
UPDATE `wp_yoast_indexable` SET `object_id` = '6513', `object_type` = 'post', `object_sub_type` = 'post', `permalink` = 'https://www.amalamaglia.it/2011/07/31/rugby-nuova-zelanda-svelata-la-nuova-maglia-adidas-che-all-blacks-useranno-ai-mondiali-2011/', `primary_focus_keyword_score` = NULL, `readability_score` = '0', `inclusive_language_score` = '0', `is_cornerstone` = '0', `is_robots_noindex` = NULL, `is_robots_nofollow` = '0', `is_robots_noimageindex` = NULL, `is_robots_noarchive` = NULL, `is_robots_nosnippet` = NULL, `open_graph_image` = 'https://i0.wp.com/www.amalamaglia.it/wp-content/uploads/2011/07/5991441054_8ef2107f83_b.jpg?fit=600%2C330&ssl=1', `open_graph_image_id` = '6514', `open_graph_image_source` = 'set-by-user', `open_graph_image_meta` = '{\"width\":600,\"height\":330,\"url\":\"https://i0.wp.com/www.amalamaglia.it/wp-content/uploads/2011/07/5991441054_8ef2107f83_b.jpg?fit=600%2C330&ssl=1\",\"path\":\"/var/www/vhosts/amalamaglia.it/httpdocs/wp-content/uploads/2011/07/5991441054_8ef2107f83_b.jpg\",\"size\":\"full\",\"id\":\"6514\",\"alt\":\"\",\"pixels\":198000,\"type\":\"image/jpeg\"}', `twitter_image` = 'https://i0.wp.com/www.amalamaglia.it/wp-content/uploads/2011/07/5991441054_8ef2107f83_b.jpg?fit=600%2C330&ssl=1', `twitter_image_id` = '6514', `twitter_image_source` = 'set-by-user', `primary_focus_keyword` = NULL, `canonical` = NULL, `title` = 'Rugby, nuova maglia adidas degli All Blacks per Mondiali \'11 | %%sitename%%', `description` = 'Testata due anni grazie al contributo dei giocatori neozelandesi, la divisa utilizza nuovi tessuti. Da un punto di vista estetico colpisce il colletto bianco.', `breadcrumb_title` = 'Rugby, Nuova Zelanda: svelata la nuova maglia adidas che All Blacks useranno ai Mondiali 2011', `open_graph_title` = NULL, `open_graph_description` = NULL, `twitter_title` = NULL, `twitter_description` = NULL, `estimated_reading_time_minutes` = NULL, `author_id` = '1', `post_parent` = '0', `number_of_pages` = NULL, `post_status` = 'publish', `is_protected` = '0', `is_public` = NULL, `has_public_posts` = NULL, `blog_id` = '1', `schema_page_type` = NULL, `schema_article_type` = NULL, `object_last_modified` = '2017-10-20 20:27:51', `object_published_at` = '2011-07-31 17:13:31', `version` = '2', `permalink_hash` = '130:5f9e2030a6c990ad7b830144c7f16a5b', `updated_at` = '2023-09-22 17:44:53' WHERE `id` = '1616'

Rugby, nuova maglia adidas degli All Blacks per Mondiali '11 | Ama la Maglia

Rugby, Nuova Zelanda: svelata la nuova maglia adidas che All Blacks useranno ai Mondiali 2011


Teatro della presentazione il primo incontro casalingo del Tri-Nations 2011 tra la Nuova Zelanda e il Sudafrica a Wellington. Nessuna cerimonia particolare: solo un veloce riscaldamento dopo gli inni e la nuova divisa mostrata alle tv e al pubblico sugli spalti prima della Haka. Nell’aria c’era l’indiscrezione che si tornasse a rivisitare un modello vintage ispirato al passato e in parte così è stato.

A lungo testata anche grazie al contributo dei tuttineri, la maglia adidas utilizza nuovi tessuti e tagli innovativi. Da un punto di vista estetico la prima cosa che colpisce è il colletto bianco, che torna a incorniciare il simbolo degli All Blacks. “E’ stato strepitoso partecipare al progetto di creazione della maglia — ha detto il capitano Richie McCaw –. La gente in tutto il mondo riconosce la divisa nera e anche per i Kiwi è un elemento di appartenenza perciò cambiare qualcosa è una sfida. La nuova maglia è rivoluzionaria, ma pur sempre All Blacks; è qualcosa che mi rende orgoglioso indossandola“. “E’ la più avanzata maglia da rugby nel mondo — ha spiegato David Huggett, country manager adidas per la Nuova Zelanda –. Segna un passo avanti nel comfort e nella performance“. Alla maglia ha lavorato uno staff per circa due anni e il colletto bianco è un tributo alle squadre degli All Blacks che hanno indossato una maglia nera con colletto bianco per quasi tutto il secolo scorso e che nel 1987 hanno vinto il Mondiale.

C’è solo una macchina al mondo capace di realizzare la nuova maglia adidas degli All Blacks ed è utilizzata in esclusiva dallo sponsor tecnico dei neozelandesi. Il macchinario è capace di cucire la parte del busto senza cuciture per rendere la divisa aderente ma allo stesso tempo comoda da usare durante le partite. Il tessuto è inoltre più leggero del 50% rispetto al precedente modello ma molto più resistente.

Ti piace il rugby? Leggi anche:

Rugby, Italia: maglia Kappa degli Azzurri in vista della trasferta mondiale 2011 in Nuova Zelanda

Rugby, Francia: 110 anni di storia si incontrano nella nuova maglia Nike bicolore per i Mondiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.