Maglia Alianza Lima, lo stemma del patrono con due errori

Maglia numero 12 del River Plate ritirata per rivalità

Maglia numero 12 del River Plate al centro di una polemica in Argentina: il club di Buenos Aires ha deciso di ritirare il numero da tutte le squadre a partire dalla giovanili. L’idea di abolire la maglia numero 12 del River era in cantiere da qualche settimana. Ma sembravano solo voci. La conferma dopo aver depositato le liste per il torneo Final della Primera División: ci sono tutti i numeri dall’1 al 37 tranne il 12. Casualità? O magari c’entra la rivalità con il Boca Juniors.

Brewers, jersey contest youniform: il vincitore è Ben

Brewers di Milwaukee con la maglia speciale disegnata da un tifoso e votata sul web: ecco il design vincente del contest youniform lanciato dal team di baseball della Mlb. Tre disegni erano arrivati in finale: ha vinto il design di Ben Peters del Minnesota (video). La maglia è bella con il colore di base non bianco, ma crema. Non male il lettering frontale in maiuscolo con il blu contornato dall’oro. Bella la patch sulla manica con la mascotte “uomo botte” che è stata ripresa anche sul berretto.

Chicago White Sox con maglie throwback del 1983

I Chicago White Sox renderanno ancora omaggio al loro passato e alla storia del baseball. Dopo aver scelto nel 2012 le divise rosse del 1972 tocca a quelle del team Winning Ugly del 1983 per tutti i match casalinghi della domenica allo U.S. Cellular Field. Maglie che hanno segnato la storia del team: non più aperte sul davanti con i bottoncini, ma semplici t-shirt con scollo a V. Molto caratteristica la fascia sul petto di colore blu navy bordata di rosso con la scritta Sox in bianco.

Designer: blog, fashion e sport con Francesco Sposato

Designer di maglie: finalmente siamo riusciti a fare due chiacchiere con chi si occupa di fashion e sport. Ospite del blog Ama la Maglia è Francesco Sposato art director di Manifactory, agenzia di comunicazione giovane e molto creativa con sede a Treviso. Francesco spazia nel mondo del design e della comunicazione occupandosi di corporate e advertising. La passione per lo sport, in particolare per la pallavolo, lo porta a seguire con ottimi risultati progetti con società sportive e aziende leader nel settore tecnico sportivo.

St. Pauli, i tifosi hanno votato la maglia dei sogni

La Traumtrikot, la “maglia dei sogni”, disegnata e votata dai tifosi del St. Pauli. Il club di Amburgo, attualmente in 2. Bundesliga, la indosserà il prossimo aprile nel match di campionato contro l’Hertha Berlino. Tobias Brägelmann è il vincitore del concorso organizzato dal St. Pauli con lo gli sponsor Do You Football e Deutschen Fernsehlotterie. L’ultimo passaggio dell’iniziativa è stata la votazione online che si è chiusa il 21 dicembre 2012: la Trikot numero 3 (Hammaburg) ha raccolto 6722 preferenze.

Milan, mostra “Seconda pelle” alla Triennale: FOTO

Milan: 113 anni di storia celebrati con il libro “Seconda pelle” e una mostra di dipinti realizzati da 50 giovani artisti dell’Accademia delle belle arti di Brera. Il volume e l’esposizione si aprono con la prefazione di Barbara Berlusconi, che rivolge una dedica speciale ai calciatori che hanno contribuito a rendere grande il Milan. Il blog “Ama la Maglia” ha visitato la mostra e offre le immagini più interessanti delle maglie rossonere esposte per l’occasione alla Triennale di Milano.

Rennes, maglie del trionfo vendute online dai tifosi

Rennes batte 2-1 il Paris Saint Germain a sorpresa in Ligue 1 francese. E’ successo domenica 17 novembre. Stade Rennais FC nella storia sbancando in nove, a sorpresa, il Parco dei Principi di Parigi e il Psg delle stelle. I giocatori del Rennes, a fine partita, hanno lanciato ai tifosi in tribuna le loro divise match worn bianche con croce nera. Tempo 48 ore le maglie erano già in vendita online sul sito Le Bon Coin a prezzi davvero proibitivi. E i calciatori criticano su Twitter i tifosi.

Barcellona, nuovo sponsor Qatar Airways sulle maglie

Barcellona con il primo sponsor di maglia commerciale della sua storia: la notizia è la conferma di un accordo di due anni fa. Il Barça dal 2006 ospita un jersey sponsor: prima Unicef poi Qatar Foundation, due organizzazioni no profit. Con l’attuale crisi economica il Barcellona non può rinunciare a 170 milioni in 6 anni: spazio a Qatar Airways. “Il contratto siglato con Qatar Sports Investments nel 2010 dà la possibilità di includere un nuovo logo sulla maglia a partire dalla terzo anno di contratto”.

Catalogna, nazionale calcio: la nuova maglia Astore

Catalogna del calcio con una nuova maglia. La Federació Catalana de Futbol si è affidata al brand Astore e allo stilista Custo Dalmau. La samarreta rappresenta il drago di Sant Jordi, considerato santo patrono della Catalogna. Presentazione al Museo Colet di Barcellona con il ct dei catalani Johan Cruyff. La maglia è blu con una decorazione che parte dal fianco destro posteriore, passa sulla spalla sinistra e finisce al centro del petto. Iscrizione all’interno del collo: “Una Naciò, una Selecciò”.