Categorie
Europa Maglie Calcio Nazionali

Seconda maglia dell’Italia 2020-22 di Puma: bianco rinascimentale

Il kit away della nazionale di calcio è nel classico colore bianco impreziosito da una grafica tono su tono rinascimentale

La seconda maglia della nazionale di calcio dell’Italia per il biennio 2020-2022 è una divisa molto innovativa rispetto ai modelli del passato. Storicamente obbligata al bianco, la scelta è sempre caduta su una tinta unica spezzata da una fascia azzurra sul petto nel 2012 o impreziosita da dettagli tricolore o dorati.

In questo caso, per il kit away degli Azzurri, i designer della Puma, lo sponsor tecnico della Figc, hanno declinato il concept dedicato ad arte e architettura, che contraddistingue sia i club che le nazionali di calcio, pescando nella ricca e preziosa storia italiana.

Italia, maglia della nazionale di calcio bianca di Puma

Il nuovo kit away 2020 della Nazionale italiana di calcio (dalla maggiore a quelle under e femminili) unisce un design moderno a un’ispirazione rinascimentale: la classica maglia bianca alternativa a quella azzurra si ispira al kit verde “Renascimento”.

Il pattern tono su tono riprende l’arte decorativa tipica rinascimentale e la propone in una serie di decorazioni incastonate in un motivo triangolare con la punta rivolta verso il basso. Questo motivo di colore bianco ghiaccio è presente sulla parte frontale e le maniche, mentre la parte dorsale della maglia è di colore bianco per ospitare naming e numbering del giocatore.

La maglia è un girocollo con la parte posteriore impreziosita da un orlo blu scuro che nel backneck presenta la scritta Italia sottolineata da una linea orizzontale tricolore con il verde, bianco e rosso.

Il design offre un look elegante, tipicamente italiano, che fonde la cultura e lo stile del Paese nella divisa della Nazionale con l’obiettivo di esaltare le aspirazioni di successo della nuova generazione di giocatori in vista dei prossimi impegni della Nations League, dell’Europeo 202021 e in vista delle qualificazioni ai Mondiali 2022.


Leggi anche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.