Categorie
Europa Maglie Calcio Nazionali

Islanda, il 2020 porta un nuovo stemma per la maglia della KSI

La sorprendente isola scandinava è ormai una realtà matura e presenta una nuova e ricca identità visiva

Presentata la nuova maglia della nazionale di calcio dell’Islanda è le novità sono molte. Non solo le divise prodotte da Puma, sponsor tecnico che prende il posto di Erreà dopo il grande consenso di pubblico per Euro 2016 e i Mondiali 2018. C’è un nuovo stemma e anche la declinazione di una nuova identità visiva per tutto il calcio islandese.

Un paese piccolo, ma che negli ultimi anni raccoglie i frutti di tanti investimenti nella formazione dei tecnici di tutti i livelli e nella crescita di nuove generazioni di calciatori e calciatrici di buon livello internazionale. La “sorpresa” Islanda è ormai una realtà matura che aveva bisogno di un salto di qualità. Che è stato fatto con il cambio dello sponsor tecnico e dello stemma.

Nuovo stemma della KSI

Il nuovo stemma della KSI, la federcalcio islandese, sulla maglia è una rivoluzione rispetto alle versioni precedenti con il solo acronimo e la bandiera. A prima vista sembra una forma astratta con una serie di spigoli. Si tratta invece della combo di 4 elementi grafici stilizzati che rappresentano i 4 guardiani della tradizione epica: l’aquila (Gammur), il toro (Griðungur), il gigante (Bergrisi) e il drago (Dreki). Ognuno di loro presidia un punto cardinale e protegge l’isola. Sono presenti anche nello stemma repubblicano.

Nel nuovo stemma sulla maglia dell’Islanda i 4 simboli si uniscono formando un unico logo, ma possono anche essere declinati singolarmente (come per esempio sulle 4 bandierine del calcio d’angolo dello stadio di Reykjavík per le partite casalinghe della nazionale di calcio. C’è anche un nuovo font originale per numeri e nomi dei calciatori islandesi che richiama l’artigianato locale.

Passiamo alla maglia, che nella versione home è sempre di colore azzurro con l’inserimento di parallelepipedi blu e linee verticali rosse. I loghi di Puma e il nuovo stemma sono bianchi in modo da rispettare i colori della bandiera nazionale islandese. Ancora da scoprire l’abbinamento con pantaloncini e calzettoni e la maglia away, che quasi certamente sarà bianca.

Una curiosità: il video con la presentazione del nuovo stemma della nazionale di calcio islandese è stato prodotto da Hannes Thor Halldorsson, il portiere della squadra. Proprio quello che ha parato un rigore a Leo Messi ai Mondiali 2018 in Russia.

Our new national team crest.

Our new national team crest.http://landvaettir.ksi.is/

Pubblicato da KSÍ – Knattspyrnusamband Íslands su Mercoledì 1 luglio 2020

Leggi anche


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.