Categorie
Liga Maglie Calcio Squadre Straniere

Per la Champions 2018-2019 il logo Jordan spunta sulla maglia del PSG

Jordan x PSG, la maglia 2018-2019 per la Champions League è nera o bianca e con il Jumpman logo al posto dello Swoosh di Nike.

Jordan x PSG 2018 2019

La terza maglia del PSG per la stagione 2018-2019 è firmata dal brand Jordan con il Jumpman: sarà utilizzata solo per le gare di Champions League. Lo sponsor tecnico dei parigini è Nike che però ha voluto diversificare l’offerta dei kit e sfruttato l’enorme popolarità del brand Jordan a Parigi (dove c’è uno store) e che appare anche sulle maglie della nazionale francese di basket.

Non solo: il Jumpman è comparso anche sulle maglie dell’All Star Game 2018 della Nba: ci sono molte cose in comune tra le due iniziative. A partire dai colori.

La maglia del PSG di Jordan per la Champions è offerta in due versioni: nera e bianca. Il design non riprende quello della prima maglia del Paris Saint Germain 2018-2019, ma offre la sottile banda centrale vista nella stagione scorsa. Per la versione nera il palo centrale è bianco e per quella bianca è nero. Attenzione: in tutte e due le versioni c’è un pattern a quadretti che rende la percezione visiva vicina al grigio.

La personalizzazione è ovviamente il Jumpman logo in alto a destra al posto dello Swoosh e lo stemma del PSG in versione monocromatica a contrasto. La tag dietro al collo è bianca nera e rossa e riprende i colori dei Chicago Bulls, dove Michael Jordan e Nike hanno cambiato le regole del basket Nba. All’interno del collo l’iscrizione “Ici c’est Paris” con il Jumpman che prende il posto della lettera A di Paris.

I pantaloncini sono rispettivamente neri e bianchi come anche i calzettoni in abbinamento cromatico alla maglia. La divisa del portiere è rossa con tonalità “laser” e il palo centrale tono su tono più scuro. La linea Jordan x PSG si completa con una collezione per il tempo libero di un centinaio di campi.

Leggi anche:

Onda sonora rossa per la maglia del PSG 2018-2019

Maglie All Star Game 2018: Nba omaggia LA e Jordan

Di Redazione ALM

Dal 2010 un blog dedicato alle maglie sportive.

2 risposte su “Per la Champions 2018-2019 il logo Jordan spunta sulla maglia del PSG”

Ammetto di nutrire un approccio contrastante verso questi kit. Da una parte, grande interesse nel vedere finalmente un marchio d’élite come Jordan approdare anche nel calcio; e dopo tanti anni, fa un certo effetto vedere il PSG senza più lo Swoosh sul petto 😉 . Dall’altra, non nego che per questo debutto mi sarei aspettato qualcosa di totalmente nuovo e spettacolare – come mi aspetto da un brand che “personifica” una leggenda qual è tuttora MJ23 -, anziché un mero rebadging (per mutuare un termine automobilistico) dell’attuale Vaporknit Nike…

Nonostante ciò, le divise appaiono comunque intriganti, sia per il netto contrasto nero/bianco, sia per finiture di stile come gli stemmi in negativo, o un font dal marcato sapore “cestistico”. Alla fine, delle uniformi promosse; ma mi rimane il tarlo che per questa prima assoluta dello Jumpman sul rettangolo verde, si potesse spendere qualcosa di più…

Come piccola postilla, parlando di Jordan, avrei forse trovato logico che per una delle divise, si fosse optato per un bel rosso Bulls: una scelta che peraltro ben si sarebbe sposata con lo stesso PSG, ricollegandosi alla prima e storica maglia dei parigini, in quell’ormai lontano 1970, per l’appunto rossa.

Idea intrigante e che apre un’autostrada per i club di Champions e i brand sportivi. Vedo evoluzioni interessanti nell’arco di 4/5 anni per tutti. Parere personale: questo progetto è partito un paio di anni fa e ha “toccato terra” dopo tanto tempo. Il concept è lo stesso dell’All Star Game con il bianco/nero, minimal e Jumpman. Probabile che il lavoro nel suo intero sia stato molto faticoso visto che per entrambi i casi c’è stata anche la collezione da un centinaio di capi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.