Categorie
Europa Maglie Calcio Nazionali

Cose da sapere: logo, patch e inno della Uefa Nations League

La Uefa Nations League inizia con Germania-Francia. Le curiosità sul nuovo logo, la patch sulla manica delle maglie e l’inno in latino.

La Uefa Nations League è una nuova competizione di calcio con cadenza biennale tra squadre nazionali che sostituisce le amichevoli e punta a offrire spettacolo: 55 squadre divise in 4 leghe, promozioni e retrocessioni. Si inizia con Germania-Francia: i Bleus campioni del mondo sfoggiano sul campo per la prima volta la maglia con 2 stelle dorate dopo la vittoria dei Mondiali in Russia.

Questo il calendario 2018-2019 della Uefa Nations League:

Giornata 1: 6–8 settembre 2018
Giornata 2: 9–11 settembre 2018
Giornata 3: 11–13 ottobre 2018
Giornata 4: 14–16 ottobre 2018
Giornata 5: 15–17 novembre 2018
Giornata 6: 18–20 novembre 2018
Sorteggio fase finale: inizio dicembre 2018
Fase finale: 5–9 giugno 2019

Nel logo della Uefa Nations League sono presenti i colori di tutte e 55 le bandiere delle nazionali partecipanti. Quattro file di simboli come le 4 leghe. Il tutto rappresentato su una bandiera che sventola.

Guy-Laurent Epstein, direttore marketing della Uefa, ha detto:

“La grafica audace, colorata e dinamica, dà alla competizione un posto di riguardo nel panorama dei brand calcistici”. Il design è stato sviluppato in collaborazione con Young & Rubicam Branding di Lisbona.

Sulla manica destra delle maglie delle nazionali che partecipano alle 4 leghe della Uefa Nations League c’è la patch con il logo, mentre sulla manica sinistra la classica patch con la campagna Respect della Uefa.

Il trofeo della Nations League, una sorta di sviluppo plastico del logo della manifestazione, è realizzato da un’azienda italiana: un gioiello “made in Vicenza”, per la precisione a Romano d’Ezzelino per mano dell’artigiano Edoardo Zen.  La coppa pesa 7,5 chili, è alta 71 centimetri e verrà sollevata per la prima volta dalla nazione vincitrice nel giugno 2019. Hélder Pombinho, direttore creativo che ha disegnato il trofeo, ha detto:

“La prima cosa che volevamo era che la gente iniziasse a pensare cosa rappresentasse questo trofeo, l’apice per una nazione e l’elevazione della sua bandiera. Quando guardiamo alzare questo trofeo, è come se vedessimo sollevare le bandiere di tutte le nazioni nel momento della vittoria della competizione”.

L’inno della Uefa Nations League è stato registrato con un’orchestra filarmonica e un coro che canta in latino. L’inno verrà attivato in tutte le piattaforme, compreso nelle sequenze televisive, quando i giocatori entrano in campo e durante i momenti ufficiali delle cerimonie. È stato eseguito durante il sorteggio dal coro dell’Opéra di Losanna.

Queste le parole:

Solum audax (Solo l’audace)
Solum fortis (Solo il forte)
Solum magnus (Solo il grande)
The Nations League

Cui manet fortuna? (A chi arriderà la sorte?)
O, cui aeterna gloria? (O, a chi l’eterna gloria?)
Sit optimo victoria! (Che vinca il migliore!)
Dies luxit (Il giorno è arrivato!)

Una! (Unisci!)
Lude! (Gioca!)
Certa! (Lotta!)
Una! (Unisci!)
Praesta! (Primeggia!)
Vince! (Vinci!)

Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Iunctae gentes! (Unite, o genti!)
Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Hanc in lucem (insieme nella luce)
Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Fortes gentes! (Forti, o genti!)

Una prodite (Un solo obiettivo)
Excellite (Primeggiare)

Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Iunctae gentes! (Unite, o genti!)
Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Consistite (Unitevi)
Omnes gentes! (Tutte le genti!)
Iunctae Nationes! (Unitevi, nazioni!)

Dies venit (È giunta l’ora!)
O, dies luxit (Il giorno è arrivato!)
The Nations League

Leggi anche:

Italia, nuova maglia 2018 di Puma

Di Redazione ALM

La prima linea del blog dedicato alle maglie sportive. Un team piccolo, ma molto preparato sulla ricerca delle news più curiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.