Categorie
Abbigliamento Tecnico Tennis

Serena in tutù, Federer in rosso e Nadal in rosa agli US Open 2018

Abbigliamento tennis per gli Us Open 2018. Serena Williams (Nike) sfoggia un tutù e una tuta in pelle. Federer (Uniqlo) in rosso. Nadal (Nike) in rosa salmone.

Us Open 2018 adidas wozniacki

Ultimo Slam dell’anno per il tennis con gli US Open 2018, che sui campi in cemento di Flushing Meadows a New York è la consueta passerella finale per gli outfit dei brand di abbigliamento tecnico. Protagonista, visto che gioca in casa, è Nike. Con il passaggio di Roger Federer a Uniqlo è Serena Williams l’asso nella manica dello Swoosh con Rafa Nadal che si accontenta di una divisa portafortuna con la t-shirt rosa salmone con la quale ha vinto proprio gli US Open 2017.

Iniziamo da Serena Williams che, dopo la tuta Nike sfoggiata al Roland Garros, veste un outfit Nike personalizzato e creato dallo stilista Virgil Abloh, fondatore del marchio Off-White. Si tratta di un abito monospalla con gonna in tulle che dona il classico effetto tutù. Il braccio destro è libero mentre quello sinistro tutto fasciato da una manica. Due colori: bianco e nero. Davvero shock la giacca della tuta in pelle che richiama quella usata dalla Williams nel 2004 nel famoso completo da tennis con gonnellino in denim.

Per lo spagnolo Rafa Nadal si torna ai colori dello scorso anno: t-shirt con scollo a V rosa salmone con fasciatura tono su tono sul petto. Colore alternativo per le partite serali è il nero. Interessanti gli short neri con design bianco sfumato in diagonale ai lati.

Alla prima in campo contro Ferrer però Nadal si è presentato con un modello senza maniche.

Embed from Getty Images

Attenzione a un outsider come l’argentino Del Potro, che veste una sua polo personalizzata arancione con colletto nero e bianco che ricorda la maglia dell’Olanda di calcio.

A proposito di novità c’è Roger Federer con il secondo Slam vestito dal nuovo sponsor giapponese Uniqlo: dopo il rigoroso bianco con bordi rossi di Wimbledon si passa a un aggressivo rosso fuoco che ben si staglia rispetto al colore blu del playground degli US Open. Due proposte per la t-shirt con scollo a V chiusa frontalmente da due bottoni: in rosso, nero e in bianco con short abbinati. L’altro testimonial Uniqlo, il giapponese Key Nishikori, veste gli short rossi ma abbinati a una polo con due tonalità di viola.

Attenzione all’outsider Novak Djokovic che con Lacoste tenta il colpaccio del ritorno alla vittoria a New York. Anche in questo caso i design delle polo e i colori sono molto fashion per l’ultimo Slam stagionale: il più appariscente è il completo con polo blu petrolio e pattern geometrico irregolare bianco con short dello stesso colore. C’è anche la versione in nero.

C’è anche Andy Murray sul cemento di New York e lo sponsor Under Armour gioca con un design che va molto al momento e visto anche per le maglie da calcio di Manchester United (adidas) e Tottenham (Nike). T-shirt con scollo a V bianca e design rigato sul fondo in azzurro e nero. Pantaloncini neri e polsini extralarge che non si vedevano dai tempi di Ivan Lendl.

Embed from Getty Images

Come risponde adidas con i suoi atleti? Con la collezione ad hoc per il finale di stagione sia della linea standard che di quella Stella McCarthy. Abbinamento di colori molto classico: blu, azzurro e rosso. Ma c’è anche il nero e grigio. Insomma c’è eleganza e il solito Dna sportivo.

Davvero interessante la collezione Fila per gli US Open con Marin Cilic come punta di diamante: t-shirt girocollo rigata in bianco, blu e verde. Molto vintage e con echi dagli Anni 70 le altre polo e completi donne. Si va dalle polo rigate orizzontalmente con i classici colori pastello in stile Miami come rosa, arancione, verde acqua fino a design con un pattern stellato per le canotte delle tenniste.

La linea Nike per i tennisti standard è caratterizzata da un richiamo alle linee classiche degli Anni 70 reinterpretate però con ‘utilizzo di colori e design moderni. Quindi una polo abbottonata sul davanti con colori arancione, blu navy e bianco e una diagonale a spezzare dalla spalla destra al fianco sinistro. Per le donne un abito arancione smanicato e gonnellino aperto sul fianco con qualche plissè.

Tra le tenniste Nike c’è anche Maria Sharapova che a Flushing Meadows dispone di una linea personalizzata nel design e nei colori che punta al nero e grigio, molto elegante. Vestito scuro per le partite in serale, quello chiaro per i match alla luce del sole.

New Balance punta a un melange di blu spezzati da una riga rossa sul petto: il top player è Milos Raonic che sfoggia uno scollo a V azzurro in maglieria e lo spacco laterale dei pantaloncini che ricorda molto gli Anni 70. Per le tenniste del brand c’è la possibilità di abbinare il tank rigato in orizzontale blu, azzurro e bianco a gonnellino o pantaloncini blu petrolio.

 

Yonex veste tennisti interessanti come Stan Wawrinka , Anastasija Sevastova e Casper Ruud. La linea maschile si contraddistingue per una t-shirt girocollo nera con un pattern bianco e grigio a esagoni (sembrano tanti piccoli timbri). L’abbigliamento femminile è di colore rosa in tonalità pesca con lo stesso design chiaro.

Asics è a New York con due linee molto classiche e con la predominanza del colore blu petrolio. Il dettaglio che colpisce l’occhio è l’utilizzo di un colore cremisi molto fluo per i dettagli.

Di Redazione ALM

La prima linea del blog dedicato alle maglie sportive. Un team piccolo, ma molto preparato sulla ricerca delle news più curiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.