Categorie
Europa Maglie Calcio Nazionali

La nuova maglia Erreà per l’Islanda ai Mondiali di calcio 2018

 

Islanda kit Erreà home away 2018

La nuova maglia dell’Islanda per i Mondiali di calcio 2018 in Russia è ancora una volta realizzata dall’azienda italiana Erreà ed è stata presentata ufficialmente giovedì 15 Marzo a Reykjavik, presso la sede della federazione di calcio islandese. Una prima storica partecipazione alla fase finale del mondiale quella della nazionale nordica e per il suo sponsor tecnico, che sarà anche l’unico rappresentante del made in Italy in questa edizione russa.

Erreà è dal 2002 sponsor tecnico ufficiale di KSI The Football Association of Iceland e dopo il clamoroso successo della maglia dell’Islanda per Euro 2016 vuole fare nuovamente colpo sui tifosi della simpatica nazionale che aggiunge ogni anno un nuovo traguardo sportivo alla sua lunga storia. Tra gli sponsor tecnici degli islandesi, che non sono mai stati così in alto nel ranking del calcio mondiale, ricordiamo adidas (1947-1991), l’italiana ABM (1992-1996), Reusch (1996-2001) ed Erreà dal 2002.

La prima maglia dell’Islanda per i Mondiali Russia 2018

Gli elementi naturali ispirano le nuove divise Erreà realizzate per la nazionale islandese di calcio: ghiaccio, lava e acqua si fondono per rappresentare al meglio la particolarità e la bellezza dell’isola nordica. Il fuoco che accende e scalda il cuore di questa terra e di questo popolo è l’elemento da cui partire per svelare la nuova divisa. A causa del suo effetto, il ghiaccio, rappresentato simbolicamente dal bianco del colletto a V e da quello delle spalle, si scioglie gradatamente mescolandosi a lava lungo le maniche caratterizzate da una grafica a macchie quasi a pallini in cui si fondono il rosso e l’azzurro. Proprio l’azzurro, acqua che si è sciolta grazie al calore, è il colore distintivo del corpo e dello sfondo della prima divisa.

Il fit aderente della nuova maglia dell’Islanda di Erreà per i Mondiali 2018 viene enfatizzata dalla combinazione di due tessuti. Il primo, collocato nella parte centrale, morbido, traspirante ed estremamente confortevole è impreziosito e abbinato a un secondo filato, una speciale rete posta lungo i fianchi della maglia.

In modo emblematico, la rete cucita ai bordi, lascia trasparire il tessuto sottostante che, nel caso della divisa blu è rosso, come a sottolineare che sotto l’azzurro della casacca e della pelle scorre ed è sempre presente la potenza del fuoco e il battito della passione. Due gli elementi iconici: il motto già proposto per Euro 2016 “Fyrir Ìsland” (“Per l’Islanda”) posizionato all’interno del collo e la bandiera nazionale applicata sul retro della maglia.

La maglia away 2018 della nazionale di calcio islandese

La maglia away è bianca come il ghiaccio: rimane come elemento distintivo la grafica colorata che caratterizza in modo così originale le maniche. Sempre bianca è la rete che segna i fianchi di questa seconda variante in cui l’elemento che si intravede è l’azzurro dell’acqua, tonalità scelta anche per i nomi e numeri di maglia. Tre sono le maglie da portiere studiate con identica grafica e stessi motivi stilistici con questi colori: nero, rosso e viola.

Una risposta su “La nuova maglia Erreà per l’Islanda ai Mondiali di calcio 2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.