Questa maglia di Pelé del 1971 vale 22.500 euro

Square

La maglia del Brasile di Pelè del 1971 è stata venduta all’asta per 22.500 euro (diritti inclusi): era il pezzo pregiato della collezione “Football Memorabilia” di Aste Bolaffi. Secondo posto per la maglia del Napoli di Diego Armando Maradona del 1985 con 10mila euro.

Nel dettaglio la maglia del Brasile di Pelè numero 10, girocollo prodotta da Athleta, storica azienda paulista che ha vestito la Seleçao nei trionfi del 1958 (ma con un interessante mix di maglie blu di Umbro), 1962 e 1970. La maglia del Napoli numero 10 di Maradona è invece una mitica Ennerre, marchio italiano che ha caratterizzato il design della Serie A negli Anni 80.

Si chiude con un incasso di 107mila euro e oltre l’80% dei lotti venduti la vendita internet live: a contendersi gli 83 cimeli numerosi appassionati e collezionisti con decine di rilanci. Terzo piazzamento per i guanti indossati da Dino Zoff nel Mundial spagnolo del 1982, aggiudicati a 8.125 euro. A spuntare gli altri migliori realizzi, la maglia di Oleg Blochin della Nazionale dell’Unione sovietica del 1977 (5mila euro) e quelle indossate da “Rombo di tuono” Gigi Riva in una partita del Mondiale tedesco del 1974 (5mila euro) e da Paul Gascoigne con la Lazio nella stagione 1992-1993 (2.500 euro).

Lascia un commento