Boston Celtics, maglia con sponsor GE

Square

maglia-Boston-Celtics-sponsor-GE

I Boston Celtics avranno lo sponsor sulla maglia Nba: è la General Electric Co. ha portarsi a casa l’ambita partnership. L’annuncio il 25 gennaio, accordo di 3 anni per circa 5 milioni di dollari all’anno (fonti Espn e Sports Business Journal). Per Bloomberg siamo oltre i 7 milioni a stagione. Da quando è stato ufficializzato lo sponsor sulla maglia dei team Nba è il terzo caso: il primo i Philadelphia 76ers, il secondo i Sacramento Kings.

Come si nota nella foto ufficiale la maglia dei Boston Celtics avrà la toppa in alto a sinistra (in alto a destra ci sarà lo Swoosh della Nike come nuovo sponsor tecnico della Nba dal 2017). Perché General Electric ha scelto i 17 volte campioni della lega basket? Principalmente perché dal 2016 il quartier generale di GE è nell’area urbana di Boston. Poi tutto il resto (vittorie, blasone, ecc.). Confermando che la sponsorship negli Usa si vive più per vicinanza e senso di comunità: i 76ers hanno StubHub che ha sede a Philadelphia mentre i Kings hanno il produttore agricolo locale Blue Diamond.

Da segnalare la patch davvero minimal: 5 centimetri circa per lato (ma in questo caso è un tondo), i colori blu e bianco di GE lasciano il posto al verde e bianco della squadra. Meglio in versione verde sulla canotta home bianca.

Con la sponsorizzazione di maglia dei Celtics cade anche la convinzione che i top team della Nba potessero snobbare l’abbinamento commerciale per mantenere “pulite” le canotte. Dove si comprano le nuove divise con la patch GE dei Celts? Per ora da nessuna parte. Dalla prossima stagione Nba saranno disponibili solo negli store gestiti direttamente dal team. Altrimenti le maglie in vendita online e nei retail classici saranno quelle classiche senza toppe.

Lascia un commento