Russia, maglia Confederations Cup 2017

Square

maglia-russia-confederations-cup-2017

Presentata la nuova maglia della Russia per la Confederations Cup 2017: la nazionale del ct Stanislav Čerčesov torna a vestire il rosso brillante e con un design che richiama gli Anni 80. Lo sponsor tecnico adidas per la Confederations Cup in Russia, che porterà i padroni di casa ai Mondiali di calcio 2018, ha deciso di giocare l’operazione nostalgia come fatto anche con la maglia della Germania.

Ovviamente la maglia della Russia 2017 richiama quella della nazionale dell’Unione Sovietica pur senza proporre lo stemma con falce e martello e l’iconica scritta CCCP sul petto. Il colore rosso torna a essere chiaro a differenza delle tonalità più scure usate negli ultimi anni: è il colore “scarlet” usato per le divise di Spagna e Belgio a Euro 2016. Il girocollo è bianco come anche gli orli della maniche.

Attenzione al design frontale e delle maniche, che è formato da un pattern a zig-zag con sfumature del colore rosse. Una soluzione che adidas ha usato verso la fine degli Anni 80 con le storiche maglie di Olanda e Urss usate agli Europei di Germania ’88 e con la maglia di riserva verde proprio dei tedeschi usata nella semifinale dei Mondiali di Italia ’90 contro l’Inghilterra e ripresa per il design di quella della Confederations Cup 2017.

Come si nota dalle foto la divisa della Russia ha il retro di colore uniforme per inserire lettering con il nome dei giocatori (curioso capire se saranno in cirillico) e il numbering. Le iconiche tre strisce adidas sono sulle spalle in bianco e non scendono sulle maniche per far spazio alle patch ormai dilaganti a ogni evento internazionale. Pantaloncini e calzettoni rossi della stessa tonalità della maglia con inserimenti di bianco come da tradizione dello sponsor tecnico ai lati.

Lascia un commento