Categorie
Maglie Calcio Serie A Squadre Italiane

Maglie Serie A 2016-2017: foto ufficiali

Maglie originali e ufficiali della Serie A 2016-2017: il campionato italiano riparte dal pallone Nike Ordem 4 e più di 50 nuove divise.

serie a 2016 2017 maglie e pallone ufficiali

Campionato 2016-2017: tutte le maglie della Serie A

Prima delle maglie ufficiali del prossimo campionato di Serie A 2016-2017 scorrere questo articolo per vedere tutte le novità — parliamo del pallone con il quale si giocherà la stagione: è il Nike Ordem 4, che è anche quello dei campionato maggiori in Europa come Premier League inglese e Liga spagnola. Il design “flow motion” permette una visibilità perfetta della palla sia ai giocatori in campo, ai tifosi sulle tribune e anche ai telespettatori.

Brutte notizie: per quanto riguarda i ricavi dagli sponsor di maglia la Premier è il top come campionato in Europa e la Serie A è scivolata in quinta posizione dietro la Ligue 1 francese. Per quanto riguarda gli sponsor tecnici delle maglie della Serie A 2016-2017 abbiamo questa divisione del massimo campionato italiano di calcio:

3 Macron (Bologna,Cagliari e Lazio)

L’azienda emiliana si conferma tra le top in Europa come fornitura dei club di massima divisione e grazie ad accordi di ampio raggio gioca un ruolo centrale anche in altri sport: è sponsor tecnico della nazionale di Scozia di rugby. In Serie A conferma Bologna e Lazio aggiungendo per questa stagione e le prossime due anche il Cagliari.

3 Nike (Atalanta, Inter e Roma)

Lo Swoosh continua a vestire come top team della Serie A l’Inter e la Roma con la bella maglia da trasferta che ha ripescato il mitico Lupetto di Gratton, sempre molto amato dai tifosi. Per l’Inter la novità sono i calzettoni gialli. Per l’Atalanta si tratta di kit standard da catalogo, ma non fa impazzire la nuova maglia strisciata molto lontana dalla tradizione.

3 Kappa (Napoli, Sassuolo e Torino)

Per l’azienda del portafoglio BasicNet si conferma il Napoli con la terza maglia nera e oro che è molto innovativa e la maglia da trasferta bianca con diagonale azzurra. In generale non piace ai tifosi il fit molto aderente delle divise Kombat. Sassuolo e Torino confermano sostanzialmente il set di colori della passata stagione con poche novità.

3 Joma (Empoli, Sampdoria e Palermo)

Lo sponsor spagnolo ha una bella personalizzazione dei suoi club. Per la Sampdoria nei 70 anni dalla fondazione punta tutto sul motivo blucerchiato e la maglia da trasferta con il design “pennellato” su metà divisa è bello e innovativo. Terza maglia nell’inedito colore pervinca e omaggio allo stemma storico. Per il Palermo punta ai colori rosa e nero lasciandosi trascinare per la terza maglia nella conferma dello stemma Anni 80 del club siciliano per un’operazione di marketing nostalgico. Joma anche con l’Empoli che presenta un nuovo modello di maglia con collo alla coreana declinato in tre colorazioni: home blu,away bianca e third arancione fluo.

2 adidas (Juventus e Milan)

È un top sponsor a livello europeo e mondiale e in Serie A conferma le sue due squadra vestendole con i design scelti per questa stagione. La Juventus ha un inedito schema a strisce che predilige il nero e il ritorno della maglia azzurra per le trasferte. Il Milan ha invece le righe sottili e sfumate con design a pioggia verso l’orlo inferiore, ma non piace il retro della divisa tutto rosso. Elegante il kit per le trasferte, ma anonimo solo in bianco e dettagli in oro: mancano riferimenti al rossonero. Colore insolito per la terza maglia del Milan: verde-grigio scuro.

1 Erreà (Pescara)

Il marchio dello sportswear italiano dopo gli onori delle cronache per la maglia dell’Islanda a Euro 2016 torna alla ribalta in Serie A con solo una squadra: il neopromosso Pescara. La prima maglia è classica rigata bianca e blu con lo scollo a V. Bello il dettaglio con la striscia frontale su una gamba del pantaloncino.Gialla fluo con elementi di design blu in diagonale la seconda maglia. Terza maglia blu fasciata di bianco e azzurro all’altezza del petto.

1 Le Coq Sportif (Fiorentina)

Il brand francese veste solo la Fiorentina in Serie A e lo fa con due modelli identici: quello viola con colletto a polo e quello bianco con il colletto e i bordi delle manica viola. Torna il giro di rosso sugli orli. Bello, elegante ma forse manca un po’ di sprint.

1 Lotto (Genoa)

Il marchio italiano conferma ed estende la partnership con il Genoa. Classiche la prima e la seconda maglia con i colori tradizionali del “club più antico d’Italia”. Innovativa la terza maglia rossa con lo stemma di San Giorgio sul petto, che è quello della città di Genova.

1 Givova (Chievo Verona)

1 Zeus (Crotone)

1 HS Football (Udinese)

Azienda italiana che per il terzo anno veste i friulani. Strisciata classica da Udinese la prima maglia con il bianco e nero e il blu usato per gli orli (questo è il colore del Friuli). A fasce orizzontali tono su tono le altre due divise che puntano al bianco e al blu.

Le maglie della Serie A 2016-2017: scopri le novità

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Atalanta (Nike)

Maglia Atalanta home away kit 2016-2017

Bologna (Macron)

Cagliari (Macron)

Chievo (Givova)

Crotone (Zeus)

Empoli (Joma)

Fiorentina (Le Coq Sportif)

Genoa (Lotto)

Inter (Nike)

Juventus (adidas)

Lazio (Macron)

Milan (adidas)

Napoli (Kappa)

Palermo (Joma)

Pescara (Erreà)

pescara maglia 2016-2017 erreà

Roma (Nike)

Sampdoria (Joma)

Sassuolo (Kappa)

Torino (Kappa)

Udinese (HS Football)

maglia-udinese-2016-17-hs-football

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.