Categorie
Passioni Sport & Fun

Percorso della Strongmanrun 2016 di Rovereto

Nuovo percorso e ostacoli per la Strongmanrun 2016 a Rovereto: tappa di 20 km anche da fare in staffetta di coppia. Info e video.

rovereto 2016 stronmanrun 20 km

Novità a Rovereto per la StrongmanRun 2016: percorso e ostacoli

La StrongmanRun, la più famosa corsa ad ostacoli d’Italia, torna in Trentino nel 2016 con la tappa “The Original” da 20 km e con la novità della staffetta a coppie. Sabato 24 settembre, per il quinto anno consecutivo, a Rovereto tornerà la tappa più lunga e faticosa della corsa a ostacoli più forte di tutti i tempi.

Quest’anno ci sarà un’importante novità rispetto alle edizioni precedenti: per la prima volta sarà introdotta la possibilità di partecipare in coppia, nella modalità staffetta a numero chiuso. 500 coppie di staffettisti, per un totale di 1000 persone, potranno quindi passarsi il testimone dopo 10 km di corsa ed effettuare un giro ciascuno del percorso.

Gli organizzatori della StrongmanRun (RCS Sport e RCS Active Team) hanno svelato il percorso dell’edizione 2016 a Rovereto con alcune variazioni rispetto alle edizioni precedenti, ma sempre con il passaggio nel centro cittadino. Inoltre, quest’anno 32 ostacoli, ben 16 per ogni giro, 2 in più rispetto allo scorso anno.

Tra questi ci sarà anche il “Grande Ostacolo Corso Bettini”, il più spettacolare, il più alto, il più lungo e più emozionante mai visto nella storia della corsa: 23 balle di paglia, 2500 pneumatici, 2 container scoperti pieni d’acqua, 9 container da 20 piedi, 1 rete da carico per un’altezza di quasi 7 metri.

Inoltre, quest’anno ci saranno anche due nuovi ostacoli sopraelevati (Piazza del Podestà “Passaggio Sopraelevato” e via Benacense “Attraversamento Sopraelevato”) che permetteranno di non chiudere la viabilità in quei tratti oltre che regalare un affascinante colpo d’occhio. Nel percorso, invece, cambieranno partenza e arrivo che, quest’anno, saranno in Corso Rosmini. I 20 km del percorso si svilupperanno poi tutti all’interno del centro urbano coinvolgendo 5 aree: il centro città ed il centro storico, Lizzanella, il rione Giovanni XXIII e Borgo Sacco. Non mancheranno gli indimenticabili: vasca di schiuma, corde elastiche, muri di paglia anche a scacchiera, cavalletti in legno, passaggi nel fango e nel “mondo acquatico” lungo il fiume Leno (ostacolo n.9 “Guado”) e nella storica piscina.

Rovereto sarà quindi protagonista dell’unica tappa di 20 chilometri della StrongmanRun, appunto definita “The Original”, e conclusiva del circuito italiano iniziato con le due tappe “Sprint” da 10 km, a Bibione (VE) e a Milano – San Vittore Olona. Le iscrizioni per la 20 chilometri sono aperte online sino al giorno prima della gara sul sito ufficiale www.strongmanrun.it e il giorno stesso allo StrongVillage in piazza Achille Leoni a Rovereto.

La partenza sarà fissata alle ore 14 con 4 ore al massimo per concludere la gara. Al termine, premiazioni dei primi tre Strongman e delle prime tre Strongwoman prima di buttarsi tutti nella mischia dello StrongParty finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.