Categorie
Europa Maglie Calcio Nazionali

Maglie delle nazionali più belle a Euro 2016

Quali sono le maglie delle nazionali di calcio più belle a Euro 2016? Ecco la classifica del blog Ama la Maglia. Al primo posto una sorpresa!

euro 2016 maglie più belle

Euro 2016: le maglie più belle delle nazionali di calcio

Iniziamo i campionati europei di calcio in Francia: qual è la maglia più bella di Euro 2016? Difficile trovare il kit che “spacca”, cioè che si porta a casa la palma del migliore in circolazione. Gli sponsor tecnici hanno fatto un buon lavoro, ma non hanno cercato lavori particolarmente estremi. Forse le maglie della Copa America Centenario, per varietà e originalità delle soluzioni, sono più belle. Ma andiamo con ordine e sveliamo la classifica del blog Ama la Maglia!

Miglior kit home e away a Euro 2016: il Belgio di adidas

Prima maglia e seconda maglia: il Belgio combina la perfezione a Euro 2016 grazie ai designer adidas. Perché? La prima maglia è una maglia bandiera che riprende proporzioni e colori del vessillo nazionale (tricolore nero, rosso e giallo) mentre la seconda divisa riprende le maglie della nazionale di ciclismo belga: azzurro avio con fasciatura tricolore. Il ciclismo è lo sport che ha portato grandi successi alla piccola nazione europea. Il combinato delle due divise per Euro 2016 mette in risalto il Belgio e la sua carica iconica!

Miglior kit home a Euro 2016: la Croazia di Nike

Quale nazionale di calcio ha una divisa tanto particolare come la Croazia? Nessuna e quindi partono sempre con grande vantaggio nelle classifiche di questo genere. Nike ha riproposto la scacchiera bianca e rossa dei croati con un design dinamico che crea l’effetto della bandiera al vento. Un richiamo anche alle divise di Francia 98, il mondiale chiuso al terzo posto dalla piccola nazione dell’ex Jugoslavia (ai tempi le divise erano di Lotto). Manca il primo posto solo perché la seconda maglia è lo stesso design virato sul blu mentre il Belgio si presenta con due divise diverse.

Miglior kit away a Euro 2016: Italia di Puma

Una bella lotta e allora facciamo prevalere un po’ di sano nazionalismo: la seconda maglia della Nazionale italiana di Puma rispetta il classico colore bianco usato dall’Italia e sfoggia anche una strisciatura tricolore in evidenza che mette in risalto lo scudetto. Inoltre il colletto a polo rende la divisa ancora più bella. Punto decisivo dal font ufficiale Puma creato per gli Azzurri e che è uno dei più belli di Euro 2016.

Miglior maglia vintage a Euro 2016: l’Eire di Umbro

Fermi tutti: Irlanda (Eire) e Umbro. Combinazione vincente e così la prima maglia verde con colletto bianco fa scattare subito l’effetto nostalgia. Il kit richiama quello del 1986 (ai tempi di adidas) con il particolare design diagonale tono su tono e il filo arancione che spezza il bianco di colletto e risvolto dei calzettoni. Nota di merito: il font con stile onciale per numeri e nomi dei giocatori che richiama immediatamente l’Irlanda.

maglia-islanda-euro-2016

Miglior maglia nazionale al debutto a Euro 2016: Islanda di Erreà

Al debutto l’Islanda e l’Albania, due nazionali di calcio vestite da due marchi italiani come Erreà e Macron. Tutti e due ottimi lavori che certificano la caratura internazionale del nostro “design in Italy”. Vince l’Islanda perché riesce a sintetizzare meglio l’identità iconica della bandiera nazionale con una maglia blu strisciata di biancorosso. Il design con l’aquila bicefala di Macron è forse un po’ troppo “pesante” da essere indossato da 11 giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.