Categorie
Maglie Calcio Nazionali Nord America Sud America

Gironi e maglie della Copa America Centenario

Torneo per i 100 anni della CONMEBOL, la Confederación Sudamericana de Fútbol. I gironi e le maglie della Copa America Centenario 2016.

copa-america-centenario-trofeo

La Copa America Centenario si gioca dal 3 al 26 giugno negli Usa ed è un torneo commemorativo per festeggiare i 100 anni della CONMEBOL, la Confederación Sudamericana de Fútbol, e della prima edizione del torneo che si è giocata nel 1916 in Argentina vinta dall’Uruguay.

Questa edizione è la prima della Copa America che non si gioca in Sudamerica, ma come da recente tradizione sono in competizione due confederazioni: la CONMEBOL e la CONCACAF (centro e nord America). Chi vince l’edizione del centenario non va alla Confederations Cup del 2017 in Russia, perché il posto è già del Cile che ha vinto la Copa America l’ultima edizione ufficiale nel 2015. Vediamo nel dettaglio le maglie delle squadre finaliste.

GIRONE A: Costarica, Colombia, Paraguay e Usa

Iniziamo con le sorprese e dalla Colombia che giocherà con una divisa bianca al posto di quella tradizionale gialla vista negli ultimi decenni. Si tratta di un omaggio dei designer adidas alla prima maglia della nazionale della Colombia di calcio indossata negli Anni 40 del secolo scorso. La prima partecipazione dei colombiani alla Copa America in Cile nel 1945 vestiti di bianco. Maglia di riserva blu scuro fasciata sul petto dal giallo e dal rosso.

La Colombia apre il 3 giugno la manifestazione contro gli Usa, che per l’occasione useranno la nuova divisa nera di Nike. Maglia insolita con una manica blu e una rossa. La divisa home del team Usa di soccer è invece bianca con le maniche blu royal. Debutta anche il nuovo stemma creato da Nike.

Per il Paraguay classica maglia adidas rigata di bianco e rosso con questa tonalità che presenta un watermark con un intreccio di losanghe. Interessante il kit della Costarica, che New Balance ha creato con un richiamo alle maglie usate ai Mondiali di Italia 90: infatti lo stemma sul petto è quello classico che riprende la bandiera nazionale. La maglia di riserva è bianca con bordi rossi.

GIRONE B: Brasile, Haiti, Ecuador e Perù

La nuova maglia del Brasile per la Copa America 2016 di Nike è molto basic: gialla con girocollo bordato sul retro di verde, sotto le maniche e lungo i fianchi è stata inserita una linea verde in tessuto mesh traspirante. Divisa alternativa del classico colore blu per la Seleçao.

L’Ecuador ha la classica maglia gialla della Marathon, che per i tifosi della Tri è come una seconda pelle, ma in questa occasione tagliata diagonalmente da una banda blu. Bella la seconda maglia con due tonalità di blu scuro e con design a diagonale tono su tono. Haiti ha una divisa blu brillante con bordi rossi dello sponsor tecnico Saeta: si tratta di un marchio colombiano attivo da circa 30 anni sul mercato sudamericano.

Il Perù non smette mai di stupire per la bellezza classica della sua divisa ancora una volta realizzata da Umbro: maglia bianca tagliata da una diagonale rossa che racchiude lo stemma sul cuore. Semplicemente perfetta. Maglia di riserva rossa divisa diagonalmente in due da una riga bianca.

GIRONE C: Messico, Venezuela, Giamaica e Uruguay

Torna una divisa completamente verde per il Messico, che con adidas veste la semplicità di un kit monocolore con gli orli delle maniche e dello scollo a V bianchi. Si abbina il pantaloncino bianco e i calzettoni rossi per la Tricolor che veste i colori della bandiera nazionale. Sempre adidas veste anche il Venezuela nel classico color granata e bordato da un verde-giallo acido.

L’Uruguay e l’unica squadra vestita da Puma alla Copa America Centenario Usa 2016 e lo fa con una maglia girocollo della Celeste con le spalle arricchite da una banda blu navy. Anche in questo caso un kit che richiama la storia: il colore nero era scomparso dal 2008. Molto bella la maglia di riserva bianca con quattro fasce azzurre che richiama la bandiera dell’Uruguay.

Attenzione alla Giamaica, che veste una divisa dello sponsor tecnico Romai: al classico giallo intenso sono abbinati dei dettagli multicolore sulla chiusura del girocollo, della maniche e della maglia che richiamano il giallo, nero e verde della bandiera nazionale. Attenzione perché si tratta dei kit già usati la scorsa stagione e quindi non rinnovati per la Copa America Centenario.

GIRONE D: Argentina, Cile, Bolivia, Panamà

La maglia dell’Argentina 2016 è il pezzo forte del girone: adidas toglie le tre strisce dalle spalle e la divisa guadagna sobrietà e il girocollo bordato di nero regala aggressività al kit oltre che un richiamo storico al 1998. Maglia alternativa di colore blu royal con bordo inferiore bianco e azzurro.

Interessante anche la maglia del Cile 2016 che Nike ha mantenuto in linea con la sobrietà che caratterizza la Copa America Centenario: girocollo a V, colore rosso dominante e solo una banda blu sul retro del colletto. Bianca la seconda divisa.

La Bolivia è la seconda nazionale vestita da Marathon: girocollo verde intenso, orli delle maniche gialli e orlo della maglia rosso per ricreare i colori della bandiera. Panamà è invece il secondo team vestito da New Balance: maglia rossa, banda bianca verticale asimmetrica che include lo stemma sul cuore e numeri dorati.

Una risposta su “Gironi e maglie della Copa America Centenario”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.