Categorie
Passioni Sport & Fun

Reggio Emilia, Breakfast Run con Stefano Baldini

Il campione olimpico Stefano Baldini al via della 5 KM delle 5,45 a Reggio Emilia. La mappa del percorso della Brekfast Run.

reggio emilia breakfast run 2016 percorso

Stefano Baldini corre con i runner alla Breakfast Run di Reggio Emilia

Stefano Baldini, campione olimpico ed europeo di maratona, sarà al via, venerdì 10 giugno, della prima tappa della Breakfast Run a Reggio Emilia. L’evento è il nuovo format firmato RCS Active Team che propone un calendario di sei appuntamenti nel cuore delle città italiane a un orario insolito, le 5,45 del mattino, quando i centri storici stanno ancora dormendo e le strade sono avvolte nel silenzio.

E per testimoniare il sostegno all’iniziativa, Stefano Baldini darà la sveglia a Reggio Emilia: puntuale alle 5,45 in Piazza Martiri del 7 luglio correrà i 5 km del percorso interamente cittadino insieme a quanti vorranno unirsi nella memorabile “levataccia mattutina”. Nessun chip, nessun cronometro, ognuno al proprio ritmo con l’unico obiettivo di scoprire quanto è bella Reggio Emilia alle prime luci dell’alba, ancor di più se la si sfiora correndo e facendo una cosa importante per se stessi.

Stefano com’è correre la mattina presto, praticamente all’alba?

“Iniziare la giornata con le endorfine e l’adrenalina in corpo è una sensazione di impagabile benessere sia fisico che mentale”.

Cosa ne pensi dell’idea delle città aperte ai runner H24?

“Bello! Dobbiamo superare questo atteggiamento tipicamente italiano che la corsa si pratica solo entro determinati orari. Ci sono città dove si può correre a tutte le ore, penso ad esempio a Central Park di New York o al Tiergarten di Berlino.  Ecco, io sogno un futuro dove anche da noi, in Italia, ciò sia possibile 365 giorni all’anno. Ovviamente in totale sicurezza. E io credo che con un po’ di impegno da parte delle amministrazioni questo sia un percorso praticabile. Iniziative come la Breakfast Run vanno in questa direzione, perché segnano dei cambiamenti nella cultura sportiva”.

La colazione del campione: dopo 5 km cosa si mangia?

“Da queste parti è consuetudine mangiare l’erbazzone, una sorta di torta salata con bietole, altre verdure e parmigiano reggiano. Una colazione tramandata dalla tradizione contadina e che io ho piacere di proporre anche ai miei figli”.

Che sia l’erbazzone il segreto alimentare del campione olimpico? E’ sicuramente un motivo in più per visitare Reggio Emilia e degustare le sue specialità prima di trasferirsi a Milano il 17 giugno, Trento il 24 giugno, Torino il 1° luglio, Verona l’8 luglio e Padova il 15 luglio dove il tour di Breakfast Run farà poi tappa.

Le iscrizioni alla tappa di Reggio Emilia sono già aperte così come per le successive tappe di Milano e Trento. A Reggio Emilia l’Area Promo di Breakfast Run in Piazza Martiri del 7 luglio sarà aperta mercoledì 8 e giovedì 9 giugno  dalle 12 alle 20 per fornire tutte le indicazioni necessarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.