Categorie
Passioni Venerdì & baffi

Alexi Lalas, calciatore dal soccer Usa al Padova

alexi-lalas-calciatore-padova

Riparte la Mls, la Major League Soccer, e la rubrica “Venerdì con i baffi” del blog Ama la Maglia attraversa l’Atlantico alla riscoperta di un mito del soccer e dei mustacchi: Alexi Lalas. Difensore classe 1970, titolare della nazionale Usa ai Mondiali statunitensi del 1994 e poi in Serie A al Padova per due stagioni.

Primo americano al 100% a giocare in Italia in campionato. Non certamente uno dei giocatori più forti in giro in quelle stagioni: al primo anno al Padova riuscì a conquistare il posto da titolare nella difesa peggiore della Serie A, ma portò i veneti alla salvezza; al secondo anno problemi vari lo riportarono in Usa e il Padova in Serie B.

A ben guardare il suo look stravagante con i capelli lunghi e rossi non prevedeva solamente i baffi, ma anche il pizzetto. Ricordava il generale Custer anche se la barba era lunga sotto il mento. Dopo il ritiro dal calcio giocato Lalas è stato dirigente sportivo nella Mls e commentatore per il canale tv Espn (anche nel 2014 al mondiale brasiliano era tra gli opinionisti del network). Ovviamente baffi e barba non ci sono più come anche la zazzera.

alexi-lalas-mustache

Però Alexi Lalas guadagna un posto nell’Olimpo del “Venerdì con i baffi” per il suo impegno in Movember, evento annuale che si svolge nel corso del mese di novembre per sensibilizzare sulla prevenzione del cancro alla prostata e testicoli. Lo abbiamo visto con la barba e poi con un paio di baffi alla Magnum PI!

Di Marco Scurati

Ho aperto il blog "Ama la Maglia" nel 2010. La maglia del cuore? Quella della Danimarca ai Mondiali di calcio 1986.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.