Categorie
Passioni Venerdì & baffi

Astutillo Malgioglio, un portiere “con i baffi”

astutillo-malgioglio-portiere-calciatore

Siamo all’ultimo appuntamento del mese con la rubrica “Un venerdì con i baffi” dedicata ai portieri e la scelta è caduta su un calciatore davvero particolare: Astutillo Malgioglio. Per chi faceva la raccolta di figurine dei Calciatori negli Anni 80 era un nome buffo da ricordare e un portiere eterna riserva come Giulio Nuciari del Milan del quale abbiamo parlato a inizio mese.

Anche Malgioglio ha vestito per quasi tutta la carriera la maglia numero 12, che ai tempi era sinonimo di portiere di riserva: alla Roma era il secondo dietro Franco Tancredi, all’Inter dietro Walter Zenga. Anche con la Nazionale Under 21 del ct Azeglio Vicini era il numero due dietro Giovanni Galli. Le poche stagioni vissute da protagonista al Brescia, alla Pistoiese e alla Lazio. Proprio l’annata in Serie B con i laziali è quella che ha marchiato a fuoco la carriera di Astutillo Malgioglio, portiere titolare e calciatore impegnato anche nel sociale con l’assistenza a domicilio e gratuita dei bambini con handicap motori.

Partita contro il Vicenza il 9 marzo 1986 persa 4-3: Malgioglio uscendo dal campo si leva e sputa sulla maglia della Lazio. Poi rescinde il contratto prima che il club prenda provvedimenti. Il gesto di reazione agli insulti continui dei suoi tifosi che non gli perdonavano il passato romanista e l’impegno nel sociale. “Torna dai tuoi mostri”, pare ci fosse scritto su uno striscione mostrato in curva. Ma la quotidianità era fatta di insulti per strada e atti di vandalismo alla sua auto.

Astutillo Malgioglio, dal 1977, è impegnato con l’associazione Era77 nelle cure fisioterapiche a domicilio per i bambini e anziani. È sempre stato il suo primo pensiero ancora prima del calcio nonostante una carriera in ombra, ma sempre vissuta da professionista. Nonostante le difficoltà Era77 è ancora attiva e grazie all’impegno di ex calciatori e amici di Malgioglio con una raccolta fondi sulla piattaforma Charity stars.

Di Marco Scurati

Giornalista. Fondatore del blog "Ama la Maglia" e senior editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.