Categorie
Abbigliamento Tecnico Sport Usa

Super Bowl 2016, Denver Broncos in divisa bianca

 

maglia-broncos-super-bowl-2016

I Denver Broncos vestiranno una divisa bianca al Super Bowl 2016, il numero 50 (qui la patch dell’evento) della storia del football americano. La squadra del Colorado è home team nella finalissima che si gioca il 7 febbraio al Levi’s Stadium di Santa Clara, in California, lo stadio dei San Francisco 49ers. Potevano scegliere il colore, ma non hanno scelto per l’arancione che vestono nelle gare casalinghe. Il bianco è il colore delle trasferte. Una scelta insolita che ha spiazzato i fan e gli appassionati.

Come mai? Questione di scaramanzia: con le divise arancioni hanno perso 4 volte al Super Bowl mentre in bianco hanno vinto una volta nel 1998. Hanno vinto anche con le divise blu nel 1999, ma è il colore alternativo (il terzo kit) e la Nfl non autorizza l’uso per la post-season e la finalissima. Solo in un caso: con i San Francisco 49ers nel 1995 per le throwback storiche senza numeri sulle maniche.

Nel Super Bowl 2016 saranno dunque i Carolina Panthers a indossare le divise come team in trasferta: vestiranno con la maglia nera e i pantaloni argento. Curiosità: anche in questo cosa vince la scaramanzia visto che l’unico Super Bowl giocato e perso dai Panthers erano in maglia bianca.

In bianco invece l’ultima partita della carriera del quarterback dei Broncos: Peyton Manning. Il suo passaggio a Denver è coinciso con il ritorno dell’arancione per le partite giocate in casa per ricordare i tempi dell’Orange Crush degli Anni 70 e con l’ultima maglia Reebok prima del passaggio della Nfl con Nike.

Molti tifosi dei Denver Broncos sono convinti che sia il blu il colore da usare per il Super Bowl 2016, perché quello più usato dalle squadre della Nfl. Se il football americano lo ha eletto come colore di riferimento ci sarà un motivo… Il bianco non convince anche se nella stagione 1971 i Broncos hanno giocato in bianco le gare casalinghe.

Il fattore scaramanzia rimane quello più gettonato: piuttosto che perdere il Super Bowl 2016 con le divise arancioni, sarebbe il quinto con questo colore, meglio optare per il bianco nella speranza di ripetere il successo della stagione 1998 contro gli Atlanta Falcons e salutare così un campione del calibro di Peyton Manning che merita di ritirarsi con una vittoria al Super Bowl numero 50 della storia.

Di Marco Scurati

Ho aperto il blog "Ama la Maglia" nel 2010. La maglia del cuore? Quella della Danimarca ai Mondiali di calcio 1986.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.