Categorie
Maglie Calcio Passioni Sport & Fun

Affordable Art Fair, “Futbol”: intervista a Betirri Bengston

affordable-art-fair-milano-2015
(credits: lzfineart.com.ar)

Dal 19 al 22 marzo Affordable Art Fair a Milano, fiera di arte contemporanea: intervista con il messicano Betirri, autore della serie “Futbol”.

Pochi dubbi: Betirri Bengston, artista messicano classe 1982, ama la maglia. Per ammirare i quadri della serie “Futbol” basta fare un salto all’edizione 2015 di Affordable Art Fair a Milano dal 19 al 22 marzo in via Tortona presso gli spazi di Superstudio Più. La fiera si propone di fare da ponte tra il pubblico di appassionati e le ultime tendenze dell’arte contemporanea. Artisti giovani, visionari, di tendenza e con prezzo molto “pop”.

Sono rimasto colpito da Betirri e dalle immagini forti, essenziali e appassionate dedicate al calcio. In primo piano le maglie delle squadre. Niente altro. Indizi che hanno innescato la mia curiosità e con molto piacere ho scambiato due chiacchiere con l’artista.

betirri-futbol
(credits: facebook.com/artistbetirri)

Betirri, qual è il significato della serie “Futbol” e perché le maglie da calcio non contengono i calciatori?

Il significato della serie “Futbol” riflette la pura essenza del gioco. Il calcio ha una lunga storia di calciatori e campioni. Togliendo i giocatori noi possiamo concentrarci sulle squadre, sulle divise e i colori. L’ispirazione originale e l’idea alla base dei lavori era di creare qualcosa senza tempo e al tempo stesso far interagire l’arte e i tifosi del calcio.

Secondo te qual è la combinazione perfetta per una maglia di calcio in termini di colori e design?

Penso non esista la “combinazione perfetta”. Il modo in cui vedo i colori è solo la rappresentazione della bandiera della squadra sulla divisa. Per quanto riguarda il design propendo per le maglie originali e vintage delle squadre. Per intenderci quelle senza sponsor e con i colori storici di ogni club.

Qual è la miglior maglia da calcio nel mondo?

Per me le maglie migliori sono quelle con il design più pulito ed essenziale. Mi è veramente piaciuta la maglia dell’Italia del 2000 con le maniche lunghe trequarti (Betirri si riferisce alla maglia dell’Europeo di Olanda e Belgio prodotta da Kappa; Ndr). Mi piace anche la maglia della Francia dei passati Mondiali in Brasile: un contrasto semplice tra il blu e il bianco del colletto vintage. E quasi tutte le maglie pulite ed eleganti di Inghilterra e Olanda. Per quanto riguarda i club mi piace molto il lavoro fatto per Lazio e Napoli (entrambe le squadre sono griffate Macron; Ndr). Penso che la maglia in denim del Napoli è stata una grande innovazione ed è molto interessante vederla indossata in partita.

Che budget bisogna avere a disposizione per comprare i tuoi quadri?

I quadri della serie “Futbol” costano da 1500 a 6500 dollari. Dipende dalle dimensioni dell’opera, dall’anno e dalla squadra rappresentata. Comunque offro anche 25 edizioni limitate, numerate e autografate a prezzi più accessibili: si tratta di giclée (stampa su carta o tela di opere d’arte digitali) con un costo tra 200 e 350 dollari.

Betirri, se avessi un tavolo prenotato in un ristorante di Milano e due sedie libere oltre la tua: quali calciatori ti piacerebbe invitare?

Domanda interessante. Mi piacerebbe invitare Zlatan Ibrahimovic e Andrea Pirlo.

Se passate in via Tortona per ammirare le opere d’arte di Affordable Art Fair fate un salto anche alla sezione dedicata alla serie “Futbol” di Betirri Bengston organizzata in collaborazione con Lz Fineart Galeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.