Categorie
Passioni Sport & Fun

“Momenti di Gloria”, Milena Canonero: costumi da Oscar

momenti-di-gloria-abbigliamento

La costumista Milena Canonero, premio Oscar 2015 per “Grand Budapest Hotel”, ha rivoluzionato la moda nel 1982 con la statuetta vinta per “Momenti di Gloria”.

Milena Canonero ha calato il poker vincendo il suo quarto premio Oscar come miglior costumista per il film “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson. Le tre altre statuette vinte nel 1976 per “Berry Lyndon” di Stanley Kubrick, nel 1982 per “Momenti di Gloria” di Hugh Hudson e nel 2007 per “Marie Antoniette” di Sofia Coppola.

La costumista italiana, nata a Torino nel 1952, è una figura molto importante per chi ama lo sport e la storia dell’abbigliamento sportivo proprio grazie al film britannico “Chariots of Fire – Momenti di Gloria” del 1981. Il lavoro di Milena Canonero aiutò il film a diventare un punto di riferimento non solo per il cinema e lo sport: ha ispirato la moda degli Anni 80 e il mito di quei costumi è arrivato fino alle Olimpiadi di Londra 2012.

“Momenti di Gloria”, l’abbigliamento sportivo retrò che ha fatto scuola

I costumi di Milena Canonero ispirati alla moda britannica degli Anni 20 hanno fortemente connotato le collezioni dei primi Anni 80 di Ralph Lauren, Jeffrey Banks e Nino Cerruti. Per il designer americano Ralph Lauren una continua fonte di ispirazione anche quando ha dovuto creare le divise ufficiali di Team Usa per le recenti Olimpiadi (per l’Italia ci pensa Giorgio Armani con l’EA7).

Per tornare agli outfit sportivi ricreati dalla Canonero impossibile non vedere l’estrema cura del particolare per il design e colori in “Momenti di Gloria”. Le Olimpiadi sono quelle di Parigi del 1924: la moda del tempo proponeva la rivoluzione dei vestiti pronti da mettere in ogni occasione lasciando nell’armadio i ridondanti abiti per occasioni formali o informali. Per lo sport la lana aveva lasciato il posto a cotone, seta e satin: uniformi sportive più leggere, pratiche e comode per gli atleti. L’essenza della moda del tempo ritorna nel lavoro di Milena Canonero.

Il revival dei costumi di “Momenti di Gloria” per Londra 2012

Il lavoro della costumista italiana di nuovo alla ribalta nel 2012 grazie alle Olimpiadi con una rappresentazione teatrale di “Momenti di Gloria” a Londra, che ha coinvolto anche il pubblico vestito come negli Anni 20 per fare da contorno agli attori. E alla cerimonia di apertura dei Giochi con lo sketch di Rowan Atkinson-Mr. Bean.

Leggi anche:

“42”, i costumi del film ispirato alla leggenda del baseball Jackie Robinson

Una risposta su ““Momenti di Gloria”, Milena Canonero: costumi da Oscar”