Categorie
Sport & Marketing

Le maglie più vendute nel 2014-15 della Premier League

maglie-squadre-premier-league-2014-2015

I dati sui volumi di vendita online per quanto riguarda le maglie delle squadre di Premier League inglese secondo una pubblicazione del sito Sportdirect.com.

Le maglie finora più vendute nella stagione 2014-2015 delle squadre di Premier League sono interessanti. Non tanto per scoprire che la più venduta in assoluto è quella del Manchester United, ma che il capoluogo della contea metropolitana inglese non è automaticamente al primo posto dove si acquista una divisa dei Red Devils.

La classifica è quella pubblicata dal sito Sportdirect.com e prende in considerazione il suo volume di affari per quanto riguarda Arsenal, Aston Villa, Chelsea, Liverpool, Newcastle, Manchester City, Manchester United and Tottenham. Non è possibile fare una proiezione in termini globali. Ma i dati sono interessanti.

Manchester United vendite di maglie al top  tra squadre di Premier League

La città di Manchester compra per il 94,5% della sua popolazione la maglia dello United lasciando a un piccolo 5,5% la quota del City. In assoluto la città dove si vendono più maglia delle squadre di Premier League è Londra e per il Manchester United il 44,7% degli affari è proprio nella capitale del Regno Unito. Poi Dublino con il 14,6& e Manchester con il 10,3%.

La curiosità è la città olandese di Fijnaart, nel Brabante Settentrionale, che ha acquistato il 4% del totale delle maglie dei Red Devils. Una città di 5500 abitanti. Come mai questa passione? Forse perché l’allenatore dei Red Devils da questa stagione, Louis Van Gaal, è olandese come anche il suo bomber Robbie Van Persie. Però il mistero Fijnaart resta senza spiegazione.

Maglie delle squadre di Premier League 2014-2015: Londra veste Arsenal

Per quanto riguarda Londra la squadra che vende più maglie tra quelle della Premier League nel 2014-2015 è l’Arsenal con il 47,3%. Segue il Chelsea con il 35,2% e poi il Tottenham con il 17,4%. Chi fa affari a Londra è anche il Liverpool: il 50% delle maglie dei Reds è venduto nella capitale. La città di Liverpool compra solo il 6,4% in proporzione.

Altra curiosità: a Logos in Nigeria si vendono l’8,4% del totale di maglie del Chelsea per il 2014-2015 (grazie forse alla presenza tra i Blues di Obi Mikel). Il Newcastle vende il 3% delle divise a Perth in Australia dove è andato in tournée estiva. A Dublino record per l’Aston Villa (buona notizia: lo sponsor tecnico è l’italiana Macron), che vende il 24,4% del totale contro il 15,8% della città di Birmingham.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.