Categorie
Canotte Basket Nba

Maglia dei Boston Celtics, tour in uno spogliatoio Nba

Vi siete mai chiesti come la maglia dei Celtics e altri indumenti tecnici vengono gestiti dietro le quinte a Boston?

Prendiamo come esempio la maglia dei Boston Celtis e scopriamo i segreti del magazzino grazie al video (altro backstage: Philadelphia Eagles della Nfl). Il reportage è diviso a metà: nella prima parla la signora Diane Tacason, proprietaria dell’azienda Cutting Edge Sports, e poi John Connor, team travel & equipment manager dei Boston Celtics.

Ci vogliono 15 minuti per preparare una maglia Nba dei Boston Celtics

Iniziamo da Diane Tacason, che è a capo di un’azienda creata da sole donne e che da 20 anni fornisce assistenza per le divise sportive a la maggior parte delle squadre del Massachusettes.

Partiamo dalla maglia da gara che arriva a Boston già con la scritta Celtics. Prendiamo le misure per quanto riguarda la grandezza delle lettere dei nomi dei giocatori e dei numeri. Poi si parte. Prendiamo le lettere, le mettiamo sul tessuto, poi i numeri. Ogni passaggio con la pressa a caldo per fissare numeri e nomi sulla divisa”, racconta la signora Diane Tacason.

Il passaggio più complicato è quello della cucitura delle singole lettere e numeri e poi la spunta dei fili. Per completare una maglia dei Celtics da gara ufficiale ci vogliono dai 10 ai 15 minuti. Ogni giocatore ha due cambi a disposizione ogni partita (due divise bianche e due verdi). Più le maglie speciali. Più le canotte che vengono scambiate o date in regalo. Perciò il magazzino è in continuo aggiornamento. Si inizia a settembre di ogni anno.

etichetta-maglia-celtics-nba

Da notare questo particolare che emerge dal video: l’etichetta cucita sul retro del collo della maglia dei Celtics con l’indicazione dei 17 titoli di campioni Nba che la squadra di Boston ha vinto nella sua storia.

Una maglia per ogni giocatore: parla il magazziniere dei Boston Celtics

Passiamo a John Connor che coordina tutto il magazzino per quanto riguarda il vestiario sportivo: dalla maglia dei Celtics ufficiale per le partite, alle t-shirt, felpe, tute, ecc. Da adidas arrivano circa 300 scatoloni di abbigliamento. Il team di John da 18 anni divide il materiale e lo destina alle varie borse di ogni singolo giocatore. Facendo attenzione alle singole richieste. “E’ la parte del lavoro che mi piace di più: ogni giocatore ha le sue esigenze per quanto riguarda le misure e le personalizzazione della sua maglia dei Celtics”.

Di Marco Scurati

Ho aperto il blog "Ama la Maglia" nel 2010. La maglia del cuore? Quella della Danimarca ai Mondiali di calcio 1986.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.