Categorie
Abbigliamento Tecnico Sport Usa

Winter Classic 2015, Chicago in maglia retrò contro Washington

Nhl Winter Classic 2015 Washington

Il 2015 dello sport Usa si apre con il Winter Classic della Nhl, il settimo della storia dell’hockey ghiaccio giocato all’aperto il primo giorno dell’anno. I padroni di casa dei Washington Capitals contro i Chicago Blackhawks al Nationals Park di Washington DC. Per entrambi i team si tratta della seconda partecipazione al Winter Classic.

Il servizio meteo prevede sole e una temperatura di circa 3 gradi. Ideale per assistere in tribuna al Winter Classic 2015 della Nhl. Come da tradizione le due squadre sfornano una maglia speciale per l’evento. Vagamente retrò, un po’ vintage e sicuramente adatta per la spesa dell’ultimo momento per avere un ricordo della partita.

Iniziamo dai Chicago Blackhawks che giocano con la maglia bianca e ispirata a quella usata nel 1957. Laccetti per chiudere il girocollo (un must per qualsiasi maglia vintage di hockey), tre strisce sul fondo della maglia e a metà delle maniche dove trovano spazio anche i tomahawk (le asce incrociate) sovrastanti la C maiuscola. I numeri sono anche sulle maniche.

Per i Washington Capitals maglia inedita di colore rosso intenso sempre con la chiusura del girocollo con laccetti. Qui c’è un primo appunto: se la maglia non è vintage perché proporre una soluzione ormai vista e rivista in troppe occasioni? Non era meglio con una divisa nuova puntare anche a un colletto slegato da un design datato? Spicca decisamente la W maiuscola sulla parte frontale della maglia sovrastata da 3 stelle per rappresentare il Distretto della Columbia, Maryland e Virginia.

Sono come un esperto di moda”: ha dichiarato Brock Myles, capo magazziniere dei Capitals al Washington Post. Il materiale extra per il Winter Classic è arrivato al Nationals Park e si aggiunge a 75 maglia da allenamento divise in 7 colori diversi e 140 maglia da partita che vengono usate regolarmente in stagione. Come ci si organizza? Per mister Myles un compito pianificato già ad agosto per evitare sorprese a cavallo con il periodo delle feste e proprio a ridosso del Capodanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.