Categorie
Abbigliamento Tecnico Sport Usa

Super Bowl 2014, menu del football: gli Usa pronti al party

super-bowl-2014-manu-party
(credits: elenis.com, NY)

Maglie e gadget ufficiali Nfl di Denver Broncos e Seattle Seahawks, cibo e birra in abbondanza, voglia di stare tra amici e sperare in una bella partita: ecco cos’è il Super Bowl negli Usa.

Denver Broncos sono home team al MetLife Stadium di New York-New Jersey per la finale del football Nfl. Peyton Manning e compagni giocheranno con le divise color arancione nella versione custom come abbiamo scritto in questo post. I Seattle Seahawks giocheranno il secondo Super Bowl della loro storia con la divisa blu. Nella top ten dell’ultima rilevazione sulle vendite online di maglie ufficiali non ci sono dubbi: quattro su dieci sono giocatori in campo nel Super Bowl 2014 con in vetta la numero 10 dei Broncos di Manning.

Maglie, gadget, pizza e birra per il Super Bowl 2014

Ma quanti sono gli americani davanti al Super Bowl: tutti? No, sono molto meno della metà giusto per sfatare un mito. Secondo la  National Retail Federation citata dal Christan Science Monitor 108.7 milioni di statunitensi l’anno scorso hanno visto il Super Bowl vinto dai Baltimora Ravens: questo significa che più di 200 milioni di residenti negli Usa non hanno visto la finale Nfl. Nel mondo si stimano in tutto circa 180 milioni di spettatori. Per fare un paragone con altri big event made in Usa: la notte degli Oscar non arriva a 40 milioni e la finale Nba si attesta sui 12 milioni di spettatori.

Spese pazze per il party del Super Bowl: tra abbigliamento, cibo ed elettronica di consumo la spesa è di circa 12 milioni di dollari. Si mangiano soprattutto pizza e ali di pollo, chips e si bevono oltre 325 milioni di galloni di birra: si potrebbero riempire circa 500 piscine olimpioniche. Quanti comprano maglie e altri gadget ufficiali Nfl? L’anno scorso per Ravens-49ers sono stati 17 milioni di acquirenti mentre due anni fa un po’ meno di 15 milioni.

Ma Super Bowl significa anche storie di riscatto come quella di Derrick Coelman dei Seahawks che abbimo raccontato in questo post e solidarietà. Un esempio? La scuola elementare Kimball di Seattle che ha dato a 447 maglie ufficiali Nike dei Seahawks ai suoi scolari. Come ha fatto? L’iniziativa è di un insegnante di 28 anni che si chiama Kevin Zelko: grazie al fundraising ha raccolto 25mila dollari. Si è ispirato al casual friday che permette ai bimbi di indossare tutti i venerdì la maglia della loro squadra del cuore. Sono scolari che provengono da zone povere della città e spesso non mettono insieme due pasti al giorno. Il giorno del Super Bowl 2014 faranno festa e tiferanno come tutti gli americani: con la maglia della loro squadra davanti alla tv.

Organizzi anche tu un party per vedere con gli amici il Super Bowl 2014?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.