Categorie
Maglie Calcio Passioni Sport & Fun

Jason Pearce, Twitter si accorge dell’etichetta sulla maglia

leeds-jason-pearce-etichetta

Il difensore del Leeds non toglie il cartellino: tutti fan di Jason Pearce

Come mai Jason Pearce ha giocato con il cartellino ancora attaccato alla maglia da gioco del Leeds United? Una domanda difficile, che probabilmente coinvolge anche il magazziniere del club inglese. Il difensore e la squadra archiviano l’umiliante 6-0 incassato contro lo Sheffiled Wednesday con un ulteriore polemica. Pearce, 26 anni, terzino di stazza, non ha trovato nello spogliatoio la sua divisa numero 5: ha rimediato comprandone una allo store ufficiale dello stadio di Hillsborough.

Ovviamente Jason Pearce si è messo la maglia al volo ed è sceso in campo: nella concitazione si è dimenticato di togliere il cartellino. Possibile? La foto da un frame di Sky Sport fa subito il giro dei social network grazie a Twitter. Come ha fatto a non accorgersi dell’etichetta? Semplice: i professionisti indossano le maglie preparate per il match e di solito non devono togliere cartellino con il prezzo e la taglia.

Da italiani è facile notare che il marchio Macron, sponsor tecnico del Leeds, si è ben comportato grazie alle dimenticanze del club e del difensore Jason Pearce. La maglia away e originale era disponibile nel negozio e la squadra non è dovuta scendere a compromessi con le divise tarocche vendute sulle bancarelle intorno alla stadio come in Colombia. Classica giornata storta nel sentito derby dello Yorkshire: le partite si vincono rimanendo concentrati e forse la disavventura della divisa dimenticata e della soluzione improvvisata sono costati a Pearce e al Leeds la sonora sconfitta contro lo Sheffiled Wednesday.

Twitter colpisce ancora: cosa ne pensi dell’etichetta sulla divisa di Jason Pearce?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.