Categorie
Abbigliamento Tecnico Divise Olimpiadi Sport Invernali

Team Usa, Nike a Sochi 2014 con le squadre olimpiche

team-usa-nike-sochi-2014

Aeroloft e Flyknit per i Giochi invernali del Team Usa

Il Team Usa degli atleti olimpici e paralimpici di Sochi 2014 sarà vestito da Nike che ha presentato gli outfit per le cerimonie di premiazione. Per quanto riguarda la cerimonia di apertura e chiusura delle Olimpiadi invernali gli statunitensi saranno vestiti da Ralph Lauren. Per quanto riguarda l’abbigliamento tecnico di Nike colpiscono due aspetti: il design Anni 90 con materiali però d’avanguardia e il ricorso a frasi motivazionali che fanno leva sul patriottismo a stelle e strisce. Andiamo con ordine.

Nike Aeroloft 800 Summit Jacket e Nike Flyknit Trainer Chukka FSB sono capi di abbigliamento caldi nonostante le ridotte dimensioni di spessore e imbottitura. Inoltre mantengono in evidenza la silhouette degli atleti sul podio senza lasciarli al gelo dell’inverno russo. La giacca ha il look tipico del piumino invernale trapuntato (già visto anche da The North Face) con colorazione titanium sulla quale spiccano i dettagli in rosso dello Swoosh in alto a destra e, sul lato opposto, lo stemma del Team Usa. Due dettagli da segnalare: sulla parte dorsale il lettering Usa in un tessuto lenticolare che permette di cambiare colorazione dal rosso al blu a seconda del taglio della luce; le frasi “Land of the Free” e “Home of the Brave” ricamate all’interno delle tasche laterali della giacca (e anche all’interno delle scarpe).

nike-sochi-2014-team-usa

Si tratta di una citazione del discorso “This is Your Moment” di coach Herb Brooks che con queste frasi motivò gli studenti della squadra di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi del 1980 in quella che poi è diventata la partita del “Miracolo sul ghiaccio” con la vittoria degli statunitensi contro i forti sovietici dell’Urss con il gol di Mike Eruzione.

La collezione completa del Team Usa di Nike per Sochi 2014 è disponibile con foto a realtà aumentata sul mini-sito del brand di abbigliamento sportivo. Interessante la polemica già scoppiata negli Usa sui due fornitori di abbigliamento per le squadre olimpiche di Sochi 2014. Dopo le critiche per aver fatto produrre tutte le divise per le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi 2012 di Londra ad aziende in Cina il marchio Ralph Lauren ha coinvolto 40 aziende manifatturiere negli Usa per quelle di Sochi. Nike invece continua a produrre tutto in Cina e questo ha scatenato le polemiche: perché essere così patriottici quando tutto l’abbigliamento del Team Usa è prodotto fuori dai confini?

Cosa ne pensi dell’abbigliamento per il podio di Sochi 2014 disegnato da Nike per Team Usa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.