Categorie
Canotte Basket Nba

Jesus Shuttlesworth, Ray Allen: “He got Game” in Nba

jesus-shuttlesworth-ray-allen-jesus-shuttlesworth-jersey

Svelata da Spike Lee la maglia con il nickname Jesus Shuttlesworth

La maglia di Jesus Shuttlesworth sarà sui campi della Nba: più precisamente con il numero 34 dei Miami Heat. Lo ha deciso Ray Allen, che è il titolare della divisa in questione e anche del nome Jesus Shuttlesworth. Andiamo con ordine e partiamo da una notizia che è vecchia di qualche mese. La Nba, nel tentativo di vendere qualche maglia in più, proverà a lanciare i soprannomi al posto dei cognomi dei giocatori. E’ ovviamente vietato dallo stesso regolamento Nba, ma i Miami Heat sono la squadra scelta per l’esperimento.

Vedremo le maglia con i nickname dei giocatori in occasione di Miami Heat contro Boston Celtcis del 21 gennaio 2014 e poi per due match tra Heat e i Brooklyn Nets il 12 marzo e il 6 aprile del prossimo anno. Qualche indiscrezione era già filtrata anche se le norme della Nba sono molto restrittive: vietati riferimenti razziali, sessuali e qualsiasi nome coperto da copyright come per i vari super-eroi.

Ray Allen ha scelto il nome Jesus Shuttlesworth e l’indiscrezione è stata confermata dall’account Instagram del regista Spike Lee. Maglia bianca numero 34 dei Miami Heat e un ampio arco per il lettering dorsale con J. Shuttlesworth. Come mai questa scelta? Ray Allen, veterano e campione Nba, aveva recitato nel film di Spike Lee “He got Game” sul basket. Il nome del suo personaggio era proprio quello di Jesus Shuttlesworth che portava il numero 34 del liceo Lincoln.

Cosa ne pensi della maglia di Ray Allen con il nickname Jesus Shuttlesworth?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.