Categorie
Maglie Rugby Squadre nazionali

Maglia della nazionale di rugby della Francia 2013: #allbleus

maglia-della-nazionale-di-rugby-della-francia-2013

Presentata la divisa adidas: maglia della nazionale di rugby della Francia 2013 con il tricolore su maniche e spalle

La nuova maglia della nazionale di rugby della Francia 2013 di adidas è stata presentata in vista dei test match autunnali e soprattutto della partita contro gli All Blacks della Nuova Zelanda che è il remake della finale del Mondiale 2011 di rugby vinto dai tuttineri.

Vediamo nel dettaglio la maglia della nazionale di rugby della Francia 2013. E’ blu, molto blu e tutta blu: #allbleus come recita l’hashtag promozionale di adidas. Tranne il colletto a polo bianco che si pare con uno scollo con doppia tonalità di colore: una scelta molto sartoriale che riporta alla memoria le classiche divise da rugby.

#allbleus-maillot-france-rugby-adidas-2013

La nuova maglia del XV francese di adidas è stata presentata come un’armatura che ripropone diverse tonalità di blu con una trama molto particolare: come la cotta di maglia medioevale un pattern blu scuro arricchisce la tonalità di fondo e rappresenta l’evoluzione dei colori nazionali attraverso la storia del XV francese. L’ispirazione dei designer è la divisa usata nel 1994 proprio contro gli All Blacks nella partita del 3 luglio a Auckland: la meta dei francesi è una delle più belle mai realizzate con un’azione alla mano partita dai 22 dei Transalpini.

Nella nuova maglia della nazionale di rugby della Francia 2013 da segnalare un dettaglio veramente interessante: la banda con il tricolore che attraversa tutta la schiena per terminare alla fine delle maniche: rappresenta l’orgoglio francese che aiuta i giocatori legati in mischia. Bella idea! Attenzione: per il match a Parigi sabato 10 novembre la Nuova Zelanda giocherà in bianco.

2 risposte su “Maglia della nazionale di rugby della Francia 2013: #allbleus”

Bella.

Al primo impatto mi era sembrata un po’ troppo semplice, con le tre strisce lungo le maniche e via.

Visto il retro con le tre strisce ininterrotte mi ha proprio ricordato le maglie della Francia degli anni ’90 per cui assolutamente riuscita.

In più è bella la trama frontale ed anche l’utilizzo delle due tonalità diverse di blu, cosa per la quale stravedo in tema maglie della Francia sia rugbystica che calcistica.

Bella bella bella, giusto il colletto è un po’ “faticoso” con quella asimmetria.

La prima maglia più bella vista dal lato B! Però adidas è una soluzione che sta usando anche per le maglie di calcio per il Mondiale.

Sono curioso di vedere adesso cosa farà per l’Italrugby: torna il tricolore sulle fettucce adidas?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.