Categorie
Passioni

Notizie del giorno 22 ottobre 2013

santa-fe-camisetas-piratas

Giallo in Colombia: l’Independiente Santa Fe gioca contro il Boyacá Chicó nello stadio La Independencia a Tunja e vince 2-0. Ma c’è il caso “camisetas piratas”, perché nel secondo tempo il Santa Fe gioca con le maglie bianche da trasferta. Ma non sono quelle dello sponsor tecnico Umbro: sono le repliche non conformi all’originale comprate in loco. In pratica sono dei tarocchi usati perché il Boyacá Chicó ha scelto di giocare con le divise a scacchi arancione-blu e non ha voluto cambiare idea. Il Santa Fe aveva quelle grigie da riscaldamento, ma non quelle bianche. E ha dovuto trovare una soluzione veloce: maglie prese al volo alle bancarelle e numeri e sponsor scritti con pennarelli e nastro adesivo.

Il presidente del Santa Fe è dovuto correre ai ripari e chiedere scusa a Umbro, che ha così replicato via Twitter.

Macron - foto da record
Avete la nuova maglia della nazionale scozzese di rugby? Bene: potete partecipare alla più grande fotografia di squadra per festeggiare le nuove divise del Cardo prodotte dall’azienda italiana Macron. 3mila posti a disposizione sulle tribune di Murrayfield prima di Scozia-Giappone, test match autunnale, in programma il 9 novembre. Dopo la partita, la fotografia verrà caricata sul che gli appassionati, tramite i social network questa incredibile esperienza. la fotografia verrà caricata sul sito www.scottishrugby.org  all’interno del quale tramite i social network, potranno “taggare” se stessi e condividere con familiari e amici all’interno del quale, sia i giocatori  se stessi e condividere con familiari e amici.

hockey-canada-sochi-2014
I tifosi canadesi criticano le nuove maglie della nazionale di hockey per Sochi 2014. Risponde direttamente il direttore creativo di Nike Ken Black: “E’ la cosa bella dello sport, ogni tifoso è un appassionato; ma sicuramente non abbiamo preso il logo di Petro Canada come ispirazione delle divise olimpiche”. Nike si giustifica anche per i finti laccetti che sono disegnati sotto il collo: visto che la divisa è la più leggera di sempre dovevano optare per una soluzione che non aggiungesse zavorra al design.

Una risposta su “Notizie del giorno 22 ottobre 2013”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.