Categorie
Canotte Basket Lega Serie A

Armani Milano, le nuove maglie per la stagione 2013-14

armani-milano-maglia-gentile-2013-2014

Presentate le tre divise: bianca per tutte le gare casalinghe, poi rossa in campionato e blu in Eurolega per l’Armani Milano

Armani Milano con tre colori a disposizione per le partite della stagione 2013-2014: c’è anche l’inedito blu scuro (avevamo già visto il nero gli anni passati). Chi scrive è tifoso dell’Olimpia targata Armani Milano da qualche stagione: non chiedetemi obiettività per commentare le maglie della squadra più titolata d’Italia nel basket.

Iniziamo dalla maglia bianca dell’Armani Milano, che debutterà per la prima gara casalinga contro Varese. Spiccano — oltre alla tonnellata di marchi commerciali presenti — delle righe grigie sottili di sfondo che riprendono il design pinstripe. Da segnalare la font del numbering che è rossa con una tridimensionalità grazie all’inserimento di un layer nero: ricorda molto lo stile usato per il Motomondiale.

armani-milano-basket-maglie-2013-2014

Passiamo alla maglia per le trasferte in Italia che è nei tradizionali colori rosso e bianco. Si distingue per le righine grigie “che fanno gessato e impreziosiscono le uniformi della squadra“, si legge nel comunicato ufficiale. Armani Milano con stile modaiolo: i primi con le divise pinstripe sono stati quelli della Polti Cantù negli Anni 90 ispirati dagli Orlando Magic. A mio parere il “gessato” viola il regolamento tecnico (regola Tre, articolo 4, comma 3, punto 1). Anche se con tutta quella serie di marchi sulla maglia è difficile capire il “colore dominante”.

armani-milano-maglia-blu-eurolega-2013-2014

Chiudiamo la rassegna con la maglia blu con numeri dorati per l’Eurolega. Si nota finalmente un solo colore dominante senza righine e la scomparsa di molti marchi commerciali. La fodera interna bianca si nota sulle cuciture più esterne del collo e delle maniche. Unico precedente: tra il 1973 e il 1975 l’Olimpia con marchio Innocenti era passata dal rosso al blu: annate senza vittorie culminate con la retrocessione nel primo anno di Cinzano in rossoblu. L’unica domanda è: perché mai l’Armani Milano gioca in trasferta in Europa senza i “suoi” colori che sarebbero anche quelli della sua città?

3 risposte su “Armani Milano, le nuove maglie per la stagione 2013-14”

Diciamo, che, ormai, le canotte dei quintetti italiani – almeno quelle utilizzate in patria – sono abbastanza ingiudicabili. Negli ultimi anni, hanno spiccato solo quelle della Mens Sana Siena (Kipsta) e della Virtus Roma (Kappa), più che altro perché tra le più “pulite” del panorama nostrano; di quelle romane, in particolare, mi era piaciuta molto la particolare ‘spaccatura’ obliqua nella parte alta della canotta (chissà se il nuovo fornitore Joma proseguirà in questa scelta stilistica).

Venendo all’Olimpia, le canotte preparate per il campionato mi deludono abbastanza. La soluzione delle pinstripes sarebbe stata una buona innovazione su una divisa ‘stile-NBA’, ma qui… le vedo solo come un ulteriore dettaglio che “affolla” il petto – già saturo di suo per gli innumerevoli sponsor. In tutto questo, faccio molta fatica a ‘scovare’ la storica canotta rossa.

Paradossalmente, ai miei occhi la migliore risulta quella preparata per l’Eurolega, molto sobria, col solo marchio EA7 e senza inutili fronzoli: sarà pure di un colore che non c’entra nulla con l’Olimpia, ma è anche l’unica della terna per cui metterei mano al portafogli.

Discorso a parte per la font scelta, effettivamente molto “motociclistica” ( http://www.repubblica.it/images/2013/02/14/101943687-33561b61-469a-45fd-a06a-aef80aace373.jpg ): va bene per Lorenzo, Marquez e Rossi, ma nel basket la trovo abbastanza fuori luogo; se proprio si voleva sperimentare… perché non tentare con la stessa font usata per il ‘7’ di EA7?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.