Categorie
Canotte Basket Nba

Nuove maglie Nba 2014, ecco come nasce un nuovo look

nuove-maglie-nba-adidas-2014

Dieci anni di attesa e due anni di lavoro dei designer adidas per aggiornare logo e colori delle nuove maglie Nba


Nuove maglie Nba 2014: sono quelle dei New Orleans Pelicans e Phoenix Suns. Il prossimo anno arriveranno quelle dei nuovi Charlotte Hornets. L’anno scorso quelle dei Brooklyn Nets. Forse ci saranno anche i Toronto Huskies al posto dei Raptors. Calendario affollato di appuntamenti per il centro stile di adidas, che è lo sponsor tecnico e unico per la Nba.

Arizona Central ha pubblicato una intervista di Megan Finnerty a Christopher P. Arena — vice presidente “Identity, Outfitting and Equipment” per la Nba Global Merchandising Group — e Leon Imas, direttore creativo di “Content and Identity” di adidas.

Interessante notare tempi e procedure per avere nuove maglie Nba, loghi, colori e patch commemorative. Per un rinfrescata del logo sulla maglia bisogna aspettare dieci stagioni, per cambi nelle divise cinque anni. Eventuali eventi speciali possono essere da pretesto per maglie speciali o inserimenti di patch sulle maglie.

La procedura per le nuove maglie Nba è molto rigida e dura circa due anni nei quali si controllano i minimi dettagli. La prima mossa deve farla la squadra che chiede al board di visionare il progetto con le linee guida del cambio di logo e/o maglia. Una volta che la lega basket dà l’ok la franchigia e il team di designer adidas si mette al lavoro.

Primo passo è la scelta del formato delle nuove maglie Nba. Ci sono cinque tipi di collo: a V, tondo, bracketed e wishbone. Per quanto riguarda maglia e calzoncini non ci sono differenze tra le squadre e questo per facilitare l’ambientamento dei giocatori che cambiano squadra durante tutta la stagione.

Se il logo della squadra è l’elemento dominante per le divise dell’hockey Nhl, i numeri sono quello delle divise del football Nfl: l’integrazione tra i colori, il logo e i numeri sono invece i punti di forza delle nuove maglie Nba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.