Categorie
Canotte Basket Nba

Obama, Miami Heat: la maglia 44 alla Casa Bianca

obama-miami-heat-44

Barack Obama apre le porte della Casa Bianca ai campioni del basket Nba: i Miami Heat. Tradizionale appuntamento con il presidente degli Stati Uniti che riceve in regalo la maglia della squadra. Gli Heat per l’occasione l’hanno personalizzata con il numero 44 e il nome di Obama. Il numero perché Barack Obama è il 44esimo presidente degli Usa. Obama aveva già annunciato l’incontro mesi fa, quando aveva detto: “Se dovessero vincere il titolo e venire alla Casa Bianca, non piangerei. Ma sarei piuttosto felice”.

Obama tifoso dei Bulls riceve la maglia degli Heat

barack-obama-chicago-bulls-miami-heat

Obama ricevendo alla Casa Bianca i Miami Heat ha scherzato molto. “Anche se sono un po’ deluso che i Bulls non ce l’abbiano fatta, voglio congratularmi con i Miami Heat”. Barack Obama è grande appassionato di basket e tifoso dei Chicago Bulls. Nel consegnare la maglia numero 44 della squadra al presidente, LeBron James non ha nascosto la sua emozione: “Noi, alla Casa Bianca! Mamma ce l’ho fatta”, ha detto sottolineando che questo era impensabile per loro che un tempo erano semplici ragazzini che giocavano a basket.

Tradizionale cerimonia con i campioni Nba alla Casa Bianca: Obama premia i Miami Heat ma sogna i Chicago Bulls

Dwayne Wade è stato invece ironico e — scherzando sul fatto che Obama il basket ama giocarlo e non solo guardarlo — ha detto che la squadra dovrebbe ingaggiare il presidente: “Abbiamo contratti da 10 giorni”. E Obama è stato al gioco replicando: “Avete bisogno di un tiratore”. LeBron James e Dwayne Wade, a differenza di Obama che è devoto ai Bulls, sono invece grandi sostenitori del presidente degli Stati Uniti. E qualcuno tra gli spettatori ha gridato ai Miami Heat: “Tornate l’anno prossimo!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.