Categorie
Maglie Rugby Squadre nazionali

Sei Nazioni, rugby vestito di novità con divise 2013

sei-nazioni-2013-rugby-maglia-italia-inghilterra-francia-scozia-galles-irlanda

Sei Nazioni a pochi giorni dal kick off per l’edizione 2013. A Londra presentata la nuova edizione del Torneo di rugby alla presenza di tutti i capitani e dei commissari tecnici di Italia, Inghilterra, Scozia, Irlanda, Galles e Francia. Per gli Azzurri c’erano Sergio Parisse e il ct Jacques Brunel. Presentato anche il Sei Nazioni femminile. Il via sabato 2 febbraio, gli azzurri esordiranno al Sei Nazioni 2013 domenica 3 allo stadio Olimpico contro la Francia. Molte novità per le maglie: Italia al debutto con le divise adidas e la novità dei cap azzurri.

Sei Nazioni 2013, maglie dei team presentate a Londra

Rispetto al Sei Nazioni 2012 ci sono molte novità per quanto riguarda le divise. Esce di scena Nike come sponsor tecnico dopo l’addio a Francia e Inghilterra. Via anche Kappa dopo una lunga partnership con l’Italia. adidas torna a vestire i francesi e la nazionale italiana, Canterbury of New Zealand veste la Scozia e l’Inghilterra mentre Puma continua con l’Irlanda (fino al 2014 e poi  il brand tedesco lascia il rugby) come anche Under Armour con il Galles. La Francia anche al Sei Nazioni si conferma unico top team nazionale senza jersey sponsor mentre le altre cinque nazionali hanno marchi commerciali: francesi che resistono a oltranza dopo che gli All Blacks hanno firmato con Aig. La Scozia giocherà ancora il Sei Nazioni con la maglia Canterbury of New Zealand per poi passare a Macron, che firmerà le maglie fino al 2017.

Italia del rugby con la nuova maglia adidas lanciata nei test match prima del Sei Nazioni

L’Italia al Sei Nazioni 2013 con la stessa divisa adidas presentata per i test match autunnali. Vedremo anche la maglia bianca di riserva. Due curiosità: adidas è anche il fornitore della rappresentativa femminile che giocherà il Sei Nazioni di categoria (in precedenza Kappa era lo sponsor solamente della maschile) mentre in occasione di Italia-Francia del Sei Nazioni tutti gli Azzurri riceveranno il cap, il tradizionale cappellino con nappa dorata che entra così dopo oltre un secolo anche nella consuetudine italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.