Categorie
Leghe Minori Maglie Calcio Squadre Straniere

San Paolo, maglia Penalty omaggia i successi del 1993

san-paolo-penalty-maglie-2013

San Paolo 20 anni dopo le vittorie in Brasile, Sudamerica e della Coppa Intercontinentale a Tokyo ai danni del Milan. Dopo Reebok, Penalty torna a firmare le maglie del club Tricolor come nel 1993. L’omaggio dello sponsor tecnico è proprio al San Paolo capitanato da Toninho Cerezo. La divisa Home è bianca con la fascia orizzontale rossobianconera sotto il petto con lo stemma del club al centro e il colletto a polo. La maglia Away è a strisce verticali rossonere intervallate dal bianco, stemma sul cuore e lo scollo a V.

San Paolo maglie Penalty con patch “1993-2013 – 20 Anos”

Molta attenzione da parte dei designer Penalty, che realizzeranno per i prossimi tre anni le maglie del San Paolo, alla storica ricorrenza. Colpisce la presenza della patch in fondo alle divise con in bella evidenza la scritta dorata “1993-2013 – 20 Anos” inserite nella coccarda con l’iscrizione “Bicampeão de la Taça Libertadores” e “Bicampeão do Mundial Interclubes”. Da segnalare anche l’etichetta cucita in verticale sull’orlo delle maniche con il ricamo di una stella dorata e il numero 93 in riferimento all’anno delle vittorie del San Paolo.

Presentazione speciale: la nuova maglia Penalty del San Paolo lanciata nello spazio

San Paolo e Penalty nuovamente insieme e nell’occasione di ricordare i 20 anni dalle vittorie del 1993 in Brasile, nella Coppa Libertadores in Sudamerica e l’Intercontinentale per quanto riguarda il titolo mondiale per club. Cosa mancava al San Paolo? L’universo! Per questo motivo la nuova maglia Penalty – in versione mini – è stata lanciata nello spazio in stile Baumgartner con tanto di Gps e mini-camera per filmare l’evento. Dallo stadio Cícero Pompeu de Toledo di San Paolo – detto Morumbì – fino allo spazio con tanto di hashtag #FAZHISTÓRIA. Primo club di calcio con la maglia nello spazio? Non è il San Paolo! Grazie alla segnalazione di Passione Maglie possiamo certificare che già i tifosi del Manchester City in estate avevano partecipato a un contest virale per creare il lancio della nuova maglia Umbro degli Sky Blue: Dale Hudson ha progettato un lancio molto artigianale della divisa nello “spazio” e gli va riconosciuto il merito di esserci arrivato anche prima del salto supersonico di Felix Baumgartner!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.