Categorie
Canotte Basket Nba

Basket, Nba stagione 2012/13: le novità sulle maglie

nba-italia-2012-13-maglie-stemmi-squadre

Nba: ai nastri di partenza per la regular season 2013/13. E’ duello Miami Heat-Los Angeles Lakers, LeBron James contro Kobe Bryant. Per quanto riguarda le novità sulle maglie, la prima riguarda il progetto di mettere patch sponsorizzate sulle divise: non si farà. I proprietari Nba hanno dato parere negativo alla proposta di incassare 100 milioni di dollari a stagione. New York sotto i riflettori: i Knicks hanno cambiato schema di colori e logo; i Nets debuttano a Brooklyn con look basic nero e bianco.

Nba dice no a sponsor di maglia: vittoria dei tifosi

I proprietari dei team Nba ci stavano pensando da anni: mettere i jersey sponsor sulle divise e incassare 100 milioni di dollari a stagione. Ma ci sono stati problemi nel portare a termine il progetto, che di fatto è andato in dimenticatoio. L’idea era quella di piazzare una patch di 7×7 centimetri sulle maglie in alto a sinistra al posto del logo Nba. Spazio piccolo e massima resa. Ma per gli inserzionisti il problema è legato alla bassa esposizione del marchio visibile solo in tv e inquadrabile durante tiri liberi, time-out e pause del gioco.

New York diventa basket-city della Nba: ai rinnovati Knicks si aggiungono i Brooklyn Nets traslocati dal New Jersey

La vera novità della stagione Nba 2012/13 è la rivalità tra Knicks e Nets, che scalderà le serate a New York. E’ da 55 anni che il quartiere di Brooklyn non ha più una squadra pro’ dopo la fuga dei Dodgers del baseball a San Francisco: un tradimento che ancora adesso fa male. I Nets si sono trasferiti dal New Jersey alla Grande Mela in uno dei quartieri più difficili della città. Le nuove divise sono molto semplici, ma di impatto: bianca con profili neri e nera con profili bianchi. Sempre e solo il lettering Brooklyn sul petto che stravolge il protocollo Nba (che per la Home prevede il nome della squadra e non della città). Per i Knicks un restyling che ha tolto il nero dalle maglie.

La novità Nba sono le maglie colorways per il Christmas Day 2012 e i Winter Game 2013 e Hardwood Classics anni 90

Nuovo design adidas — sponsor tecnico di tutti i team Nba — per una serie di maglie che saranno usate da Natale fino a primavera. Si tratta della tanto chiacchierata serie colorways con un solo colore dominante per squadra e lettering e numbering tono su tono. Funziona alla grande per qualche squadra (Nets, Thunder, Heat); niente di clamoroso per altre (Bulls, Celtics, Lakers); decisamente orribili per altri team (Knicks, Clippers, Bucks). Tornano anche le Hardwood Classics con divise throwback che omaggiano l’Nba anni 90: Jazz, Pacers, Kings, Suns, Bucks, Bulls, Hawks e Heat.

Maglie Alternate per Denver, San Antonio, Portland. Patch per Philadelphia. All Star Game: svelato il logo e anche le divise grazie al videogioco Nba 2k13

Sui parquet della Nba si vedranno tante maglie Alternate. I Denver Nuggets del nostro Danilo Gallinari hanno presentato una divisa gialla ispirata al design anni 80. I San Antonio Spurs giocheranno con una divisa grigia con solo il logo dello sperone al posto del lettering frontale. I Portland Trailblazers in rosso per celebrare la Rip City, Oklahoma Thunder in blu con lettering verticale, Cleveland Cavaliers con Alternate gialla bordata di amaranto (in attesa della maglia CavFanatics). Philadelphia 76ers con la patch “50 seasons in Philly” per una delle franchigie storiche della Nba.

Altre novità Nba per quanto riguarda le maglie 2012/13. I campioni in carica dei Miami Heat giocheranno con la divisa nera che avrà il nome della città e non più della squadra. I Charlotte Bobcats hano tolto Bob dalle maglie e il lettering ora è solo Cats. Un piccolo ritocco al logo dei Phoenix Suns, che non hanno cambiato le maglie. Altre squadre presenteranno nuove Alternate durante la stagione: Warriors, Clippers e ancora Cleveland. Si dice che le nuove versioni saranno t-shirt e non più canottiere. Vedremo se la notizia sarà confermata, ma la tentazione di provare nuove maglie tecniche è grande e già sperimentata lo scorso All Star Game. A proposito della partita delle stelle che si giocherà a Houston (Texas) il videogioco Nba 2K13 ha svelato le maglie dei team Est e Ovest come anche molte altre novità della stagione 2012/13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.