Categorie
Passioni Sport & Fun

Moda delle maglie-bandiera: marketing o autogol?

senyera-scotland-jersey
Catalogna e Scozia stanno alzando i toni sulla questione indipendenza da Spagna e Gran Bretagna. E lo sport si adegua inseguendo lo spirito del tempo. Barcellona la prossima stagione con una divisa Away ispirata alla senyera, la bandiera della Catalogna. Le nuove divise della Scozia del rugby con la croce di sant’Andrea, simbolo della bandiera locale. Autogol con una manifestazione politica? Direi proprio di no! Marketing strategico per vendere più maglie? Sì e non vedo che problemi ci siano.

senyera_FC_Barcelona
Perciò tutto il rumore di questi giorni sorprende. Soprattutto in Spagna. Nike ha probabilmente fatto bene i suoi conti e ha voluto puntare sui colori tanto cari a chi è catalano e a chi – in tutto il mondo – identifica il Barça come la rappresentativa di una regione. Anche per l’Inter quelli di Nike hanno pensato alla croce rossa e al biscione per rimarcare il legame con la città di Milano. La senyera inoltre è già stata usata da Valencia e Levante; l’Athletic Bilbao la scorsa stagione aveva adottato come terza maglia una casacca che richiamava in maniera evidente ai colori dell’ikurriña, la bandiera del Pais Vasco.

rugby-scozia-maglia-bandiera
Come nel caso della Scozia del rugby. Nel 2014 gli scozzesi saranno chiamati a decidere con un referendum l’indipendenza da Londra. Ma la Scozia ha le proprie federazioni di calcio e rugby che giocano con i colori della bandiera. Aggiungere un template che riprende la croce di Sant’Andrea è una scelta stilistica che hanno adottato i designer Canterbury per le nuove divise Alternate.

7 risposte su “Moda delle maglie-bandiera: marketing o autogol?”

Manca giusto il fronte fiammingo, magari l’Antwerp può prendere spunto per una away giallonera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.