Categorie
Maglie Calcio Serie A Squadre Italiane

Calcio, Juventus: sponsor nuovo. Quante stelle?

juventus-store-stadio-nike
Dalla stagione 2012/13 il marchio Jeep comparirà su tutte le maglie del club: un accordo da 35 milioni di euro con Fiat SpA. Però tiene banco un’altra curiosità

Fonti del post:
juventus.com
passionemaglie.it

La Juventus avrà un nuovo jersey sponsor a partire dal 30 giugno 2012 e fino al 2015: tutte le maglie dalla prima squadra alle giovanili avranno il marchio Jeep. A margine della presentazione dell’accordo c’è stata anche una domanda, a mio parere, molto interessante: “Nel caso di scudetto metterete la terza stella sulla maglia?”. La risposta del presidente juventino Andrea Agnelli è stata: “Noi oggi non abbiamo questo problema e non andiamo a fare ipotesi di questo tipo”. Ma ci dovranno pensare.

juventus-nike-betclic-jersey
La maglie del prossimo anno saranno ancora fornite da Nike e si spera che l’inserimento del marchio commerciale sia più curato che negli ultimi due anni con la toppa BetClic davvero troppo cheap. A quanto si sa finora la nuova Home sarà con strisce bianconere spesse (quella centrale bianca), collo tondo e di colore nero, i numeri sulla schiena torneranno a essere inseriti in una tabella nera e dovrebbe esserci anche un motto stampato sull’interno del collo con la frase di Giampiero Boniperti: “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”.

In caso di vittoria dello scudetto e/o della coppa Italia cosa succederà alla nuova maglia? In ballo c’è un restyling: con la coppa nazionale potrebbe arrivare una stella d’argento, (perché sarebbe la decima); con lo scudetto potrebbe arrivare la terza stella d’oro (sarebbero trenta). Ufficialmente la Juve è a quota 27 tolti i due titoli di Calciopoli, ma che il club continua a ritenere vinti sul campo e quindi conteggiati anche tra i trofei esposti allo stadio. Dubito che la Lega Calcio si metta a varare in fretta e furia un regolamento sulla questione “stelle” visto che al momento ogni squadra può metterne quante ne vuole. L’Inter infatti  avrebbe già pronta la risposta polemica: se la Juve mette la terza i nerazzurri ne aggiungeranno altre tre a quella già presente sulla maglia.

Cosa ne pensate: giusto un regolamento sull’aggiunta delle stelle o ogni squadra è giusto faccia quello che vuole? 

Di Marco Scurati

Ho aperto il blog "Ama la Maglia" nel 2010. La maglia del cuore? Quella della Danimarca ai Mondiali di calcio 1986.

12 risposte su “Calcio, Juventus: sponsor nuovo. Quante stelle?”

mi sembrano molto immaturi juventini e interisti per il discorso delle stelle.. il barça allora avrebbe la maglia stile USA, 50 stelle!!

il barça non ha vinto 20-30 campionati, quella di assegnare una stella ogni dieci campionati vinti è una consuetudine italiana. Altrove ,il sistema è diverso. Secondo me non sarebbe giusto mettere 3 stelle sulla maglia della Juve, in caso di vittoria, perchè quelli riconosciuti ufficialmente sarebbero solo 28,(anche se gli scudetti vinti sul campo sono 30)

Come al solito, gli interisti non perderebbero un solo istante per rendersi più ridicoli di quanto già non siano.

Sì, sono d’accordo: se sull’albo d’oro ufficiale sono 28 non sono 29. Però c’è il precedente dell’uruguay che ha quattro stelle d’oro perché oltre ai due Mondiali Fifa conteggia anche i due ori alle Olimpiadi che però la Fifa ritiene mondiale “amatoriali”. Evidentemente anche quando ci sono regole, quelle Fifa sono del 1998, le interpretazioni sono a carico delle squadre…

Fosse per me togliere stelle, scudetti e coccarde… Fanno ormai parte di un capitolo antico del solo calcio italiano e ancorato all’iconografia delle due guerre mondiali… Facciamo come negli Usa: la prima gara casalinga della stagione successiva a quella della vittoria di un titolo prepari una maglia speciale con tutto quello che ti pare. Dopo basta!

a me piacerebbe invece mantenere questa tradizione, è una particolarità, come dici tu, di un capitolo antico del nostro calcio…bisognerebbe però che ci fossero regole chiare e univoche; inoltre, ben vengano anche le maglie speciali e celebrative..

Io sono molto legato alla tradizione di scudetto, coccarda e delle stellette. Le nostre tra l’altro sono quelle originali, non come le olandesi aggiunte da un anno all’altro o le tedesche che sono a intervalli crescenti di stella in stella.

Sulla questione del prossimo scudetto della Juve sarà impossibile mettere tutti d’accordo.
Io propongo una via di mezzo: aggiungere alle 2 stelle d’oro una stella a strisce bianconere, da trasformare in oro al 32° scudetto, così non si fa saltare apertamente la tradizione, ma intanto si da spazio anche a ciò che società e tifosi juventini sentono ancora loro: il 28° ed il 29° scudetto.

La stella argentata per le coppa italia la vedo più come una cosa per squadre che non abbiano già stelle dorate.

io, da juventino, (nel caso in cui questa stagione debba concludersi nel modo migliore possibile), metterei la stella argentata in mezzo alle due dorate sopra lo stemma societario. Soluzione personale.

In caso di coppa, e facendo gli scongiuri, direi che mi sembra la soluzione migliore: tre stelle e poche polemiche! E poi ci starebbero anche bene sulla nuova maglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.