Categorie
Maglie Rugby Passioni Sport & Marketing

Rugby, All Blacks: giornata a Milano per McCaw. Scambio maglie adidas con Ambrosini del Milan


Quattro neozelandesi a Milano per impegni con lo sponsor tecnico: McCaw, Williams, Dagg e Whitelock protagonisti di cinque appuntamenti a spasso per il capoluogo lombardo. L’incontro con il capitano del Milan, clinic all’AS Rugby Milano, a canestro con Melli dell’Olimpia e l’incontro all’adidas Performance Store.

Fonti del post:

adidas – Comunicato stampa

adidas ha portato i campioni del Mondo di rugby sotto la Madonnina. Richie McCaw, Ali Williams, Israel Dagg e Samuel Whitelock a spasso per Milano e protagonisti di diversi appuntamenti che hanno regalato la possibilità agli appassionati di incontrarli dentro e fuori dal campo di gioco. all blacks all milan: questo il nome dato all’evento. Il brand è infatti legato alla New Zealand Rugby Union fin dal 1999 con un accordo di sponsorizzazione già prolungato fino al 2019. Per questo motivo il momento più glamour è stato lo scambio di maglie tra capitani: Richie McCaw, mito degli All Blacks, ha consegnato la sua divisa Massimo Ambrosini che ha ricambiato con quella del Milan.


Molto emozionante l’incontro tra i giovani rugbisti dell’AS Rugby Milano con Ali Williams e Mauro Bergamasco, fresco acquisto degli Aironi, che non si sono risparmiati in campo per far divertire i loro fan. L’incontro ha avuto anche una valenza sociale importante: Williams ha consegnato alla società la maglia autografata degli All Blacks da mettere all’asta per raccogliere fondi a favore de “L’Ovale al Beccaria”, il progetto che vede l’AS Rugby Milano impegnata ad insegnare e trasmettere i valori del rugby a ragazzi ospitati nell’istituto penale minorile di Milano Cesare Beccaria.

Leggi anche:

Rugby, Nuova Zelanda: rubata la maglia di Adam Thomson, campione del Mondo con gli All Blacks

Rugby, Cilento: i piccoli falchi verdeblu con la maglia griffata Emergency e terzo tempo solidale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.