Categorie
Maglie Calcio

Ama la Maglia – ZappingNEWS 20 ottobre 2011 Barcellona, risolto il giallo delle maglie “pesanti”


Finalmente Nike è arrivata alla soluzione: le maglie del Barcellona hanno un problema con i colori usati per la camiseta blugrana. Per questo motivo non traspirano, si bagnano di sudore e si appesantiscono fino a pesare 500 grammi (a secco ne pesa 300). Il caso è scoppiato dopo un’inchiesta fatta proprio dai giocatori del club catalano.

La soluzione è stata quella di cambiare i pigmenti usati per la colorazione, visto che lo stesso tipo di tessuto non ha creato lo stesso problema con la seconda maglia del Barça, quella nera, come anche per le divise di Inter, Manchester United, Paris Saint Germain e gli altri club targati Nike. La camiseta 2.0 del Barcellona è stata provata da Andrés Iniesta e va bene. Quest’anno la maglia blaugrana fa parlare parecchio: per via del design a strisce strette, per il jersey spnsor Qatar Foundation che ha relegato Unicef sul retro fino alla questione del tessuto. Il contratto con Nike scade nel 2013.


Il ct della Germania Joachin Loew ha messo all’asta per beneficenza la sua maglia a maniche lunghe usata durante il Mondiale 2010 in Sudafrica, dove i tedeschi hanno chiuso al terzo posto. Il capo di abbigliamento non è in cotone, ma in lana. Acquistato per un milione di euro dalla Kaufhof, che poi ha donato la maglia al museo federale della DFB a Düsseldorf.


Sorpresa durante la trasmissione “A Balón Parado” sul canale spagnolo SFC Televisión: il presentatore Roberto Arrocha ha mostrato la maglia che il Siviglia userà nel match della Liga contro il Barcellona al Camp Nou. Sul petto la scritta Orgullosos de Andalucía perché “il Siviglia è sivigliano in Andalucia, andaluso in Spagna, spagnolo in Europa e nel resto del mondo“, come ha spiegato il presidente del club.


In Argentina nel week end scorso si è festeggiato il giorno della mamma. Gli arbitri del campionato hanno sfoggiato una maglia inedita di color rosa con scritto sulla schiena Feliz día de la Madre. Si tratta di una partnership commerciale per il marchio di cosmetici Avon con la Afa, la federcalcio argentina.


La Francia ha vinto il sorteggio per la scelta del colore della maglia da indossare nella finale della Coppa del Mondo in Nuova Zelanda. Giocheranno in bianco lasciando il nero agli All Blacks come deciso dal loro team manager Jo Maso. Ma non senza polemica come spiega il capitano Nallet: “Si dice ‘allez les blues’ e non ‘allez les blancs’“.


Prosegue la mania delle rockstar per le maglie da calcio. L’ultima è Rihanna, che in Brasile per Rock in Rio ha ricevuto in regalo la camisola della Nazionale brasiliana e del Flamengo. Justin Bieber completa la sua collezione in Argentina con la maglia del River Plate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.