Categorie
Maglie Calcio Passioni Sport & Fun

Hockey ghiaccio, Germania: la maglia dell’ECD Iserlohn sponsorizzata da Gheddafi. Era il 1987


Ore decisive in Libia: il futuro del Paese è nelle mani del popolo con il colonello Muammar Gheddafi a fine corsa. Il raiss dopo 42 anni non ha più in mano la situazione e tratta la resa. Un dittatore condannato per aver finanziato il terrorismo e un uomo d’affari al quale era difficile dire no. Come dimostrano gli investimenti libici anche nello sport. E così torna d’attualità un fatto risalente al 1987 e che ha visto protagonista la squadra tedesca di hockey su ghiaccio dell’ECD Iserlohn. Il 4 dicembre 1987 la squadra ha giocato in Bundesliga contro l’SB Rosenheim con la classica casacca biancoblu e il Libro verde di Gheddafi come sponsor. Una divisa definita scandalosa e bocciata dai dirigenti tedeschi della Lega nazionale. Un esemplare della maglia è al Museo Sport & Olympia di Colonia:  quella indossata di Robert Simon.

Una vicenda che ha fatto parlare la stampa tedesca che ha tirato fuori nuovamente la notizia. La squadra di Iserlohn, nel Nordreno Westfalia, era in crisi economica e cercava finanziatori. Così il presidente Heinz Weifenbach andò in Libia e dopo essere stato accolto da Gheddafi tra fiumi di alcol, sigarette e propaganda strappa un clamoroso finanziamento: 1,5 milioni di marchi tedeschi (quasi 2 milioni di euro, ma era il 1987) per pubblicizzare il Libro verde del raiss libico. Scandalo. Weifenbach rientrò da Bengasi dicendo: “Muammar è ragionevole, tranquillo e molto simpatico. Un uomo buono“. Il ministro della Germania Ovest Friedrich Zimmermann replicò: “Lo sport non dovrebbe sostenere i criminali e di terrorismo“. Nel 1986 un attentato alla discoteca La Belle di Berlino Ovest: tre morti e pesanti accuse degli Usa al terrorismo finanziato da Gheddafi. La squadra di Iserlohn ha comunque giocato una partita di campionato sponsorizzata dal Libro verde prima che la Federhockey tedesca vietasse la promozione. Pare che Gheddafi versò solo in parte quanto pattuito: la squadrà fallì e il Libro verde venne tradotto in tedesco nel 1987. Oggi il team si chiama Iserlohn Roosters e gioca nella Deutsche Eishockey Liga. Curiosità storica: la squadra è stata fondata nel 1959 da soldati canadesi di ritorno in una base militare della Germania Ovest dopo la Guerra di Corea.

Ti piace l’hockey su ghiaccio? Leggi anche:

Orrori natalizi, è “imbarazzante” la maglia verde con decori per i Florida Everblades

Canada, la squadra di hockey di Saskatoon sfoggia orribili maglie in vero/finto jeans

2 risposte su “Hockey ghiaccio, Germania: la maglia dell’ECD Iserlohn sponsorizzata da Gheddafi. Era il 1987”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.