Categorie
Maglie Calcio Serie A Squadre Italiane

Calcio, Serie A: l’AC Siena ha presentato le nuove maglie 2011/12 di Kappa nelle vetrine del centro


Sono state presentate martedì 9 agosto le nuove maglie ufficiali per la stagione sportiva 2011/2012 realizzate dallo sponsor tecnico Kappa insieme all’Ac Siena. Con l’aiuto del jersey sponsor Monte dei Paschi sono stati coinvolti gli esecizi commerciali della città toscana per esporre in vetrina le nuove divise. La presentazione ufficiale presso un’enoteca con la dirigenza, gli sponsor e gli atleti. La prima maglia mantiene i colori del club bianconero, ma li dispone in modo innovativo rispetto al passato: la parte superiore della maglia è bianca e lascia spazio allo sponsor sul petto e al nome dell’atleta sulla schiena, le righe bianche e nere (tre nere e quattro bianche) partono dalla cucitura inferiore dei pettorali, collo tondo con orlo alto nero come anche quello delle maniche. Seconda muta gialla con profili neri e terza maglia nera con colletto a polo bianco (sarà usata in Coppa Italia). Per i portieri stesso template delle maglie, ma con colori grigio e turchese.

AC Siena e Kappa hanno lavorato insieme per trovare le giuste combinazioni stilistiche e cromatiche. “La prima maglia è bianconera e si rispettano i colori della squadra e non lo cambieremo mai — ha spiegato la vicepresidente Valentina Mezzaroma –. Per la seconda maglia il colore scelto è il giallo perché le altre squadre dovranno provare invidia nei nostri confronti. la terza maglia è nera quest’anno è in stile vintage con tessuto a nido d’ape e colleto a polo bianco in stile Anni ’80“. “Se non piacciono è esclusivamente colpa mia – ha detto sorridendo Valentina Mezzaroma –. In particolare, per la seconda maglia del portiere la Kappa ha esaudito una mia richiesta specifica, ovvero quella di un colore che non avesse nessuno in serie A. Comunque tutte le nostre nuove maglie rendono bene dal punto di vista televisivo”.

Coloriti e divertenti i commenti dei tifosi del Siena anche grazie alla loro “toscanità”. Qualcuno si lamenta del “bavaglino” che è la parte bianca con il jersey sponsor proprio per l’effetto in primo piano rispetto alla rigatura bianconera. Altri si lamentano dell’ennesima maglia che non rispetta l’inquartamento classico della Robur (in stile casacche delle contrade per il Palio). Fa discutere l’abbinamento con il pantaloncino bianco. In generale tanta sorpresa per una divisa mai vista in precedenza come design.

Ti piace la Serie A? Leggi anche:

Calcio, Serie A: Inter presenta a Pechino nuova maglia bianca Away Nike. Pasticcio con i badge

Calcio, Serie A: maglie Asics personalizzate per il Lecce: sulla seconda e terza c’è una rosa dei venti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.