Categorie
Maglie Calcio Premier League Squadre Straniere

Calcio, Premier League: Nike mette blu e righe orizzontali nella nuova maglia Away dello United


Operazione nostalgia per il Manchester United: la seconda maglia per la stagione 2011/12 torna blu e con le bande orizzontali. Sono due le tradizioni che si condensano nel lavoro dei designers Nike. Iniziamo dal colore che richiama quello utilizzato dallo United nella finale vittoriosa di FA Cup del 1948 e della Coppa Compioni 1968 contro il Benfica. Per i tifosi si tratta di uno dei momenti più belli da ricordare: sir Bobby Charlton alza il torfeo con una divisa inedita madida di sudore e con tanto di stemma ad hoc per la finalissima a Wembley. L’estetica della maglia richiama invece una divisa ben più antica e più precisamente quella dell’anno 1933/34 quando il Manchester United ha utilizzato divise a bande orizzontali bianche e rosse negli ultimi due mesi di campionato come maglia Home. In precedenza lo stesso pattern era stato usato dal 1932 al 1939 come maglia Away. Nella nuova versione delle hoops ci sono il blu che si alterna al nero, che a sua volta contiene undici linee orizzontali blu più sottili per rappresentare i giocatori in campo. Il collo è tondo. Pantaloncini neri come anche i calzettoni. Nota per i più esigenti: le righe girano intorno a tutta la divisa, mancihe comprese.

Per quanto riguarda il tessuto bisogna sottolineare che il kit è più leggero del 13% rispetto a quello dello scorso anno e aiuta ancora di più i giocatori nell’eliminare il sudore dalla pelle grazie alla Dri-FIT technology di Nike. Per quanto riguarda il taglio, la divisa è molto più aerodinamica della precedente e più elastica del 17% rispetto alla maglia Away di due anni fa: dona un look molto più aggressivo e atletico ai calciatori dello United che la indossano.

Ti piace il calcio inglese? Leggi anche:

Calcio, Premier League: Umbro ha messo musica e football nella nuova maglia del Manchester City

Calcio, la home jersey del Chelsea per la stagione 2011/12 è una maglia incompiuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.