Categorie
Maglie Calcio Serie A Squadre Italiane

Calcio, Serie A: nuove maglie Asics per il Genoa in strada a Genova tra i tifosi in XX Settembre


Presentate le nuove divise del Genoa Cricket and Football Club per il prossimo campionato. Lo sponsor tecnico Asics ha in catalogo solo due mute: la terza, ritenuta poco fortunata perché usata sempre in caso di sconfitte, sarà quella blu usata solamente nelle amichevoli precampionato. A prima vista le maglie sono senza sponsor, ma i partner commerciali arriveranno prima dell’inizio del campionato. Come la Lazio anche i Grifoni hanno scelto un flash-mob per la presentazione: un evento che punta a colpire, a sorprendere. Quello organizzato dal settore marketing del Genoa in via XX Settembre per presentare le nuove maglie è riuscito in pieno tra lo stupore di chi non se lo aspettava e i tanti applausi dei tifosi. Secondo il presidente Preziosi i tifosi devono amare i colori del club e non i campioni che li indossano o le modelle: per questo motivo si è voluto scendere in piazza in mezzo ai tifosi.

La maglia Home si presenta con le tonalità di rosso e blu un po’ più scure rispetto lo scorso campionato. Torna il colletto — esteticamente bello ma che non piace ai calciatori — che nella parte posteriore presenta la scritta “il club più antico d’Italia” in corsivo. Il pantaloncino blu ha l’orlo profilato di rosso. La maglia Away è bianca con banda orizzontale rossoblu con lo stemma societario al centro. L’anello bicolore non si chiude sulla schiena per lasciare spazio ai numeri. Per i puristi della storia del Grifone andrebbero invertiti i colori con la banda blu sotto a quella rossa. Per entrambe le versioni il piccolo scollo a V è diviso con i due colori societari. Due le divise da portiere: la ormai classica verde smeraldo e una nuova bianca con righe orizzontali blu e rosse in stile rugby o anche in stile nuova maglia da portiere della Francia.

Per quanto riguarda il flash-mob con i tifosi vestiti con le nuove divise ha parlato il direttore marketing del Genoa, Daniele Bruzzone, ai microfoni del Secolo XIX: “L’idea del flash-mob è stata presa per coinvolgere nuovamente i tifosi dopo la campagna abbonamenti e poi il nostro posizionamento sul territorio ci spinge sempre a realizzare qualcosa che sia in linea con la città di Genova; abbiamo voluto regalare questa anteprima delle maglie per la prossima stagione proprio alla città di Genova nel suo cuore pulsante in via XX Settembre; una presentazione che va un po’ fuori quindi dai canoni classici delle presentazioni delle divise da gioco delle società di calcio ma che ci piace poter regalare alla città di Genova“.

Ti piace la Serie A? Leggi anche:

Calcio, Serie A: nuova maglia ufficiale SSC Napoli 2011/12 creata da Macron tra storia e modernità

Calcio, Serie A: le nuove maglie Home & Away dell’Atalanta per il campionato 2011/12 di Erreà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.