Categorie
Maglie Calcio Nazionali Sud America

Calcio, adidas svela le nuove maglie dell’Argentina per la Coppa America 2011


Messi testimonial: è boom di contatti sul web.

Presentazione multimediale per le nuove divise dell’Albiceleste: via Facebook con, calcola il quotidiano El Clarín, il 50% della popolazione argentina collegato via web. Un dato che non stupisce visto che in un recente sondaggio (novembre 2010), effettuato da TNS Gallup su 904 ragazzi tra i 10 e i 24 anni, il 78% ha dichiarato che vede nella camiseta dell’Argentina il simbolo patrio per eccellenza. Ovvio che l’evento diventi carico di aspettative. Aumentate dal fatto che il prosismo mese di luglio proprio l’Argentina ospiterà la Coppa America 2011. Vediamo nel dettaglio i due modelli.


La maglia aliceleste riprende il modello usato per i Mondiali Usa ’94 con tre bande azzurre e due bianche. Rispetto al modello precedente sono più larghe. Lo scollo è a V, ma c’è anche il colletto a polo di colore bianco. Le maniche sono azzurre, ma spezzate da una fascia bianca prima dell’orlo. Il pantaloncino è nero con sottile riga dorata e lo stemma nella parte destra. Proprio lo scudetto della Afa (Asociación del Fútbol Argentino) è uno dei dettagli che presentano la novità di uno sfondo blu scuro che incornicia completamente lo stemma federale, la corona di alloro nella parte inferiore e le due stelle dorate. E l’alloro diventa motivo decorativo per la parte posteriore del colletto. La banda bianca sinistra, che ospita lo stemma, è arricchita da un watermark che metterà a dura prova i nostri televisori HD.


La seconda maglia è blu scuro come da tradizione e secondo il lancio commerciale di adidas rende omaggio a quella del Mondiale di Messico ’86. La tonalità blu è del tipo Francia, ma arricchito da tre bande orizzontali all’altezza del petto di dimensioni sfumate e che riprendono la combinazione cromatica albiceleste. In questo caso non c’è colletto a polo e il pantaloncino è bianco.


Il designer adidas che ha disegnato le divise è l’argentino Martín Tibabuzo, che lavora in Germania. Le tecnoclogie applicate dallo sponsor sono la Tech fit e la Climacool: ogni giocatore potrà scegliere tra due modelli. La maglia albiceleste debutterà nell’amichevole del 16 marzo contro il Venezuela e la maglia blu sarà usata nell’amichevole contro gli Usa il 26 marzo. Il 29 marzo amichevole Costa Rica-Argentina con i costaricani in maglia bianconera per l’inaugurazione del Estadio Nacional di San José (prevedo ancora maglia blu per l’Argentina). Commento finale: è la maglia che ogni tifoso di calcio si aspetta per l’Argentina. adidas ha lavorato sui dettagli per un risultato di estrema sobrietà ed eleganza. La seconda divisa è decisamente migliore e caratterizzata rispetto a quelle viste negli ultimi anni.

Ti piace il calcio sudamericano? Leggi anche:

Uruguay, la camiseta celeste compie 100 anni: gran festa e un francobollo commemorativo

La più bella del Mondiale 2010 ha la maglia dell’Argentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.