Categorie
Ligue 1 Maglie Calcio Squadre Straniere

Calcio, maglia rossa o blu: per i 40 anni del PSG ci sono altre polemiche e gaffes

La divisa con i nomi non è una novità: l’ha già fatta il Le Mans FC.


La divisa con i nomi non è una novità: l’ha già fatta il Le Mans FC.

Speriamo finisca presto la stagione 2010/11 per i tifosi del Paris Saint Germain. I 40 anni dalla fondazione del club parigino, nella sua forma attuale, si stanno rivelando un vero disastro a proposito del merchandising delle maglie celebrative. A meno che polemiche e gaffes facciano parte di un piano di marketing virale. A me sembra invece che siano figlie di una programmazione frettolosa e poco curata.


Per esempio la prima maglia rossa: ottima idea riproporre quella del 1970, che diventa pessima sapendo che i tifosi adorano quella blu con banda centrale rossa. Proprio la divisa che oggi è al centro di polemiche tutte francesi sull’idea di una versione con i nomi di giocatori, presidenti e tifosi celebri stampati sul fronte e sul retro. Il lancio dice: “Per la prima volta un club di calcio francese porterà i nomi di 370 giocatori e 24 allenatori che hanno fatto la storia dei colori della squadra“. La maglia si chiama Génération PSG e costa 120 euro. L’idea dei nomi era stata già presentata con una maglia da collezione nella versione rossa. Diciamo un po’ ripetitiva come manovra di marketing: ora scopriamo anche non proprio originale.


Lo stop arriva dal Le Mans FC, che dal suo sito risponde per le rime: “Il PSG non è affatto il primo club a lanciare una divisa da collezione con i nomi di giocatori e tifosi perché lo ha già fatto il Le Mans FC nella stagione 2008/09 e all’inizio della stagione 2010/11 per i 25 anni“. E il club di seconda divisione lancia la sfida per il match dei quarti di finale di Coppa di Francia proprio contro il PSG al parco dei Principi: “I giocatori del Le Mans FC giocheranno con la maglia celebrativa del venticinquesimo anno di rifondazione del club“. Dopo la figuraccia con i tifosi per le vicende di maglia quelli del PSG devono evitare ulteriori brutte figure in campo. E sperare che arrivi presto il quarantunesimo compleanno nel 2011/12!

Ti piace il calcio francese? Leggi anche:

Calcio, il tifo della Francia diviso sulla nuova maglia dei Bleus: è abbastanza da nazionale?

Francia, Olympique Marsiglia e soci: ecco come vestiranno i club della Ligue 1

3 risposte su “Calcio, maglia rossa o blu: per i 40 anni del PSG ci sono altre polemiche e gaffes

Sono d’accordo sulla ripetitività dell’iniziativa, e prima la rossa con i nomi dei giocatori più rappresentativi, ed ora la blu… idea tra l’altro non originalissima visto che tra i precedenti oltre al Le Mans, che contraddice l’essere i primi in Francia, ci sono state la Lazio nel derby di ritorno 2008/09, e ricordo anche le maglie in Coppa Uefa dell’Alaves nel 2000/01, ma sono sicuro che ci siano ancora altri esempi del genere.

Detto ciò… sto seriamente valutando l’ipotesi di far scrivere anche il mio nome sulla maglia ed aggiungerla alla mia piccola collezione di maglie del PSG, squadra del campionato francese che seguo da anni 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.