Categorie
Canotte Basket Nba

Basket, divisa rétro per i Milwaukee Bucks a 40 anni dall’unico titolo vinto nella Nba

Nel mese Hardwood Classic ci sono anche Boston e New York.


Nel mese Hardwood Classic ci sono anche Boston e New York.

Dopo le divise dei Golden State Warriors dedicate agli Anni ’70 è tempo di guardare in bacheca e negli armadi dei Milwaukee Bucks. Precisamente al 1971 e alla squadra vincitrice del campionato Nba: in Wisconsin all’epoca giocavano Kareem Abdul-Jabbar,  Oscar Robertson, Sidney Moncrief e Jon McGlocklin allenati da coach Larry Costello. Maglia bianca con la scritta Bucks sul petto a lettere maiuscole verdi bordate di rosso. Sulla tuta da riscaldamento anche due patch: una con la mascotte dell’epoca e una con la rappresentazione del torfeo vinto nel 1971. Originariamente le divise di Milwaukee si ispiravano a quelle dei Boston Celtics con una tonalità di verde più scura denominata hunter green: la prima combinazione prevedeva maglie da trasferta colorate e numeri e scritta Milwaukee in bianco (maglie bianche in casa). Nella stagione 1970/71 hanno invertito lo schema dei colori.


Due annotazioni che riguardano il pantaloncino: usare maglie rétro e poi braghoni extra large è un controsenso visto che negli Anni ’70 e ’80 i pantaloncini erano corti e attillati; mettere un cervo come logo sul pantaloncino è ok, usare quello storico messo sulle tute da riscaldamento sarebbe stato perfetto.

Dopo Golden State e Milwaukee anche i Boston Celtics e i New York Knicks si sono visti in campo con maglie rétro per l’Hardwood Classic Month. Nienete di speciale se non che i Celtics e i Knicks hanno giocato contro i Los Angeles Lakers anche loro in versione storica con una maglia che propone i numeri con rilievo come negli Anni ’70 e ’80. Non una versione fedelissima, ma comunque dal sapore vintage. Adesso all’appello mancano solo i Sacramento Kings, che indosseranno la maglia dei Rochester Royals, versione Anni ’50, squadra che dopo varie peregrinazioni e cambi di nome è arrivata a Sacramento nel 1985. Vado a memoria, ma ricordo che già nel 2003 i Kings avevano indossato la storica divisa bianca con la scritta Royals in verticale (usata ai tempi di Cincinnati).

Ti piace il basket Nba? Leggi anche:

Basket Nba, quante stelle per l’All Star Game 2011: è Hollywood style con PowerWeb

Nba, i New Orleans Hornets svelano la nuova divisa “creola” 2010/11 per il Mardi Gras

Di Marco Scurati

Giornalista. Fondatore del blog "Ama la Maglia" e senior editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.